La bandiera della pace sventola su Palazzo Natta

In occasione dei Giochi Olimpici di Pechino la Provincia di Novara "rispolvera" l'emblema arcobaleno

La Provincia di Novara aderisce all’iniziativa promossa dalla Tavola della Pace in occasione dei giochi olimpici di Pechino: da oggi a Palazzo Natta, sede dell’amministrazione provinciale, sarà esposta la bandiera con i colori dell’arcobaleno della pace e la scritta “Tutti i diritti umani per tutti”.

«Abbiamo aderito alla proposta della Tavola della Pace – spiega il presidente Sergio Vedovato – per manifestare anche visivamente la nostra partecipazione ad un evento, le Olimpiadi, che mai come in questa occasione devono poter rappresentare lo spirito di fratellanza, di solidarietà e di libertà che è alla base dello spirito olimpico. I Giochi di Pechino sono importanti anche come occasione per la Cina, che, accanto all’imponente sviluppo economico ha il dovere di completare un percorso che garantisca a tutti l’esercizio dei diritti civili.

La bandiera che rimarrà esposta a Palazzo Natta per tutta la durata delle Olimpiadi – conclude Vedovato – è il segno della partecipazione della Provincia a questo evento. Voglio con l’occasione anche inviare un saluto alla piccola “pattuglia” degli atleti novaresi che gareggeranno in Cina, con un cordiale augurio di successo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore