Ladro intenditore di champagne arrestato dai Carabinieri

L'uomo aveva cercato di rubare cinque bottiglie della pregiata bevanda del valore totale di 200 euro ma è stato colto in flagrante

Ladro col vizietto dello champagne colto in flagrante dagli uomini dell’Arma. Un uomo di 28 anni, rumeno, è stato arrestato, ieri 28 agosto, dai Carabinieri di Castellanza mentre cercava di rubare nel locale supermercato Esselunga cinque bottiglie di champagne di diverse marche per il valore totale di circa 200 euro.

Per la precisione nello zaino, anch’esso rubato all’interno del supermercato, gli uomini dell’Arma hanno trovato due bottiglie di Gordon Rouge, due di Piper e due di champagne Taittinger. Il ladro era stato notato mentre riempiva lo zaino dal personale anti-taccheggio del supermercato i quali hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine. Una volta visti gli uomini in divisa l’uomo ha cercato di darsela a gambe levate ma dopo una breve fuga l’hanno arrestato. Per lui il pubblico ministero ha ipotizzato il solo reato di furto, in quanto non c’è stata violenza nell’atto, processandolo per direttissima lunedì.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore