Il Pd varesino ha scelto i suoi delegati per Roma

Sono quattro rappresentanti a sostegno della mozione Bersani, due per Franceschini e uno per Marino. La scelta è avvenuta in un affollato congresso

Un folto pubblico ha seguito al centro congressi De Filippi, i lavori del congresso provinciale del PD chiamato a nominare i 7 delegati che parteciperanno il prossimo 11 ottobre alla Convenzione nazionale del partito.
Oltre 240 i delegati presenti chiamati ad esprirere i rappresentanti varesini ( in rappresentanza dei 2073 votanti delle scorse settimane), ma in sala erano presenti anche molti attivisti e simpatizzanti che sono arrivati per ascoltare e confrontarsi.
Al termine di una mattinata molto intensa, nel corso della quale si è anche presentata la ricerca sui dieci anni di cambiamenti del nostro terrirorio, la conferenza nel primo pomeriggio ha espresso le sue scelte.
Per sostenere la mozione Bersani sono stati scelti: Mario Aspesi, Emiliano Cacioppo, Rosanna Leotta e Daniela Osculati.
Per la mozione Franceschini andranno a Roma Dario Terreni e Margherita Giromini.
Per la mozione Marino è stata nominata Marina Ceriani

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.