Violenza sulle donne, Morazzone dice no

L’assessore ai servizi sociali Cristina Pozzi, ha sottoscritto il protocollo d’intesa, promosso dalla Prefettura di Rieti, per la promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto della violenza

Anche l’assessore ai servizi sociali di Morazzone, Cristina Pozzi, ha sottoscritto il protocollo d’intesa, promosso dalla Prefettura di Rieti, per la promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne.
«Scopo del protocollo d’intesa che abbiamo firmato – afferma l’assessore Pozzi – è quello di promuovere e sostenere, nonchè diffondere, la cultura della non violenza sulle donne, con particolare riferimento alle violenze familiari su minori e donne. Cercheremo di collaborare anche con i plessi scolastici presenti sul territorio per promuovere attività di divulgazione e percorsi educativi all’interno delle scuole. Un compito arduo in quanto la donna cerca sempre di difendere la famiglia, ma proprio per questo deve essere messa nella condizione di poter reagire a soprusi o violenze interne».
 
I compiti del Comune sono riassunti nell’articolo 6 del protocollo:
– promuovere, sostenere e gestire iniziative volte a favorire le pari opportunità fra uomini e donne e diffondere la cultura della non violenza con particolare riferimento alle violenze intrafamiliari su minori e donne;
– definire degli indicatori che aiutino ad individuare sul nascere situazioni di maltrattamento,
– collaborare con l’Ufficio Scolastico Provinciale per promuovere attività di divulgazione e percorsi educativi all’interno degli istituti di istruzione;
– sviluppare adeguate politiche di sostegno tese al superamento di condizioni di disagio e di difficoltà delle persone coinvolte;

– realizzare una sostanziale integrazione tra interventi sanitari, socio-sanitari e sociali per assicurare una globalità di sostegno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore