Prima uscita ufficiale degli osservatori volontari

A partire dalle 22.30, gli osservatori - coordinati dalla giovane presidente Erica Gennari - hanno pattugliato il paese

Dopo i corsi tenuti da massimi esperti della sicurezza ospitati nella sede della Provincia di Varese e la consegna degli attestati, lasciapassare per svolgere l’attività di osservatori, ieri sera (8 febbraio) le vie di Morazzone hanno ospitato la prima uscita ufficiale dei volontari per la sicurezza. A partire dalle 22.30, gli osservatori – coordinati dalla giovane presidente Erica Gennari – hanno pattugliato il paese e controllato con attenzione le vie di Morazzone con maggiore attenzione alla zona del centro storico, non rilevando particolari problemi sul fronte sicurezza: «Finalmente, dopo mesi di iter burocratico, l’iniziativa è partita –ha detto il sindaco leghista Matteo Bianchi -. Finalmente siamo partiti. A tutti quelli che osteggiavano l’iniziativa per preconcetti ideologici, continuo a chiedere che male possano fare delle persone che osservano il loro paese? Forse il problema è politico legato al fatto che l’intuizione su questa iniziativa ce l’ha avuta Maroni e non la sinistra. Quindi auguro buon lavoro a tutti i volontari che si sono resi disponibili a questo importante servizio per il paese».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 febbraio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore