Luca Marsico stravince le primarie di Agorà

Le primarie dei "laici" del PdL: solo nella fase di raccolta firme, il vicepresidente della Provincia ha raccolto oltre 5300 sottoscrizioni. Quasi ottomila le firme per i tre candidati

Le votazioni per scheda erano previste lunedì sera, ma i plichi di firme (valevoli come voto) avevano già decretato i risultati: Luca Marsico, vicepresidente e assessore all’ambiente della Provincia, ha dominato le primarie di Agorà, l’associazione che rappresenta “l’area laica” del PdL. Marsico ha infatti raccolto 5302 firme, la bellezza di 695 moduli cartacei arrivati a Varese lunedì, al termine della prima fase. Sempre nella raccolta firme, il secondo più votato è stato l’ex sindaco di Gallarate Nicola Mucci, con 1736 sottoscrizioni. Bendistanziati infine gli altri due competitor interni, il sommese Massimiliano Carioni 

e il bustocco Alberto Riva, che hanno chiuso la fase delle sottoscrizioni con 559 e 521 firme (nella foto a destra, i plichi delle firme).
Esperimento riuscito in termini di partecipazione: annunciate un mese fa circa, le primarie di Agorà da un lato hanno sperimentato la strada del voto democratico (con tanto di confronto pubblico, mercoledì scorso, nella foto), dall’altro hanno animato anche il dibattito interno al PdL, visto che sono anche una prova di forza dei “laici” del partito, che negli ultimi mesi hanno costruito anche altre iniziative di peso, come la tavola rotonda su Malpensa, Città Metropolitana di Milano, Provincia di Varese

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.