Pro Patria, una rimonta supersonica

I tigrotti, sotto di due gol per la doppietta di Del Sante, accorcia con Cozzolino, pareggia con Serafini e allunga con Giannone, ancora Serafini e Falomi per il 5-2 finale

Una vittoria tutta d’attacco per la Pro, che sotto di due reti contro il Mantova, si affida alla forza offensiva per ribaltare il risultato e trovare una sonante vittoria per 5-2. Dopo la doppietta di Del Sante, Cozzolino al termine del primo tempo accorcia le distanze con una zampata. Nella ripresa tutto cambia al 26’ quando Bersi ingenuamente dà una manata a Cozzolino, guadagnandosi il cartellino rosso e regalando un rigore alla Pro, realizzato da Serafini. In sequenza, con l’uomo in più, i tigrotti arrivano fino al 5-2 con le reti di Giannone, ancora Serafini e Falomi, dimostrando di avere un attacco super.  
 
FISCHIO D’INIZIO – La Pro vuole dimenticare in fretta la battuta d’arresto di Fano e allo “Speroni” attende il Mantova, una delle squadre più in forma del girone. Mister Aldo Firicano schiera Sala in porta, in difesa i due esterni sono Bonfanti e Pantano, con Nossa e Botturi in mezzo. A centrocampo Calzi rientra dalla squalifica e riprende il suo posto in mediana, affiancato da Bruccini e Viviani, preferito a Vignali. Attacco confermato con Giannone alle spalle di Serafini e Cozzolino. I virgiliani, guidati in panchina da Frutti, si dispongono con un 3-5-2 con l’ex Bertin sulla fascia destra e in atacco Colonetti al fianco di Del Sante, uomo più in forma.
 
IL PRIMO TEMPO – Buon inizio della Pro Patria, che nei primi minuti si porta in avanti con Cozzolino particolarmente ispirato; nei primi 5’ sono due le occasioni per il bomber campano, ma prima il tiro termina a lato, poi una pozza d’acqua gli frena la corsa verso la porta. Gli attacchi della Pro non trovano sbocchi e alla prima occasione, al 17’, il Mantoca trova il vantaggio: un tiro dalla distanza di Galassi viene respinto da Sala, sulla ribattuta arriva per primo Del Sante, che mette in rete per il vantaggio ospite. La Pro si riporta in attacco ma al 21’ Cozzolino non sfrutta una bella sponda di Serafini calciando a lato da ottima posizione. Il Mantova cerca di abbassare i ritmi e sfruttare le palle ferme, cosa che fa puntualmente al 37’ con Del Sante che raddoppio di testa su calcio d’angolo dalla sinistra. A riaprire i giochi ci pensa Cozzolino, che controlla in area un lancio di Giannone e batte Festa con un elegante tocco d’esterno. 
 
LA RIPRESA – Buon inizio della Pro, ma sul primo tiro ospite la Pro rischia, per fortuna il tiro di Bertin termina sulla traversa. La Pro inizia a spingere in cerca del pari, ma le conclusioni di Cozzolino e Serafini sono imprecise e non arrecano grossi pericoli alla difesa ospite. Al 26’ l’episodio che cambia la gara: Bersi dà una manata a Cozzolino in area con la palla lontana ma in gioco. L’arbitro vede, espelle Bersi e concede il rigore. Dal dischetto Serafini non tradisce spiazzando il portiere e siglando il pari. Al 32’ la Pro trova il vantaggio grazie ad una perla di Giannone, che dalla distanza trova un sinistro potente e preciso che si insacca sotto la traversa. Il Mantova accusa il colpo e subisce prima il 4-2 ancora con Serafini, che di piatto mette in rete un cross dalla sinistra di Giannone, poi Falomi fa il quinto depositando da due passi oltre Festa un cross dalla sinistra di Pantano.
 
TABELLINO
Pro Patria – Mantova 5-2 (1-2)
Marcatori: al 17’ pt e al 37’ pt Del Sante (M), al 41’ pt Cozzolino (PP), al 27’ st Serafini su rigore e al 38’ st (PP), al 32’ st Giannone (PP), al 42’ st Falomi (PP).
Pro Patria (4-3-1-2): Sala; Bonfanti, Nossa, Botturi, Pantano; Bruccini (dal 21’ st Falomi), Calzi, Viviani (dal 27’ st Vignali); Giannone; Serafini, Cozzolino (dal 41’ st Artaria). All. Firicano.
Mantova (3-5-2): Festa; Giordani, Farina, Girelli; Bertin, Spinale, Galassi, Mattielig (dal 14’ pt Burato), Bersi; Colonetti (dal 17’ st Franchi), Del Sante. All. Frutti.
Arbitro: Mainardi di Bergamo (Novellino e Caracciolo).
Note: giornata autunnale; Calci d’angolo 4-2 per il Mantova; Ammoniti: Calzi, Cozzolino, Nossa per la Pro Patria; Bertin, Spinale per i Mantova. Espulso al 26’ st Bersi del Mantova per comportamento non regolamentare. 
 

Galleria fotografica

Pro Patria – Mantova 5-2 4 di 32
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Novembre 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria – Mantova 5-2 4 di 32

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.