Dai Promotori della Libertà un’offerta al Pdl per aprire una sede del partito

La proposta da parte del presidente regionale del gruppo, Luciano Silighini Garagnani, presentata al coordinatore cittadino degli azzurri, Paolo Strano

Una sede per il Popolo delle Libertà offerta dai Promotori della Liberta Lombardia. Il presidente regionale del gruppo nato da una fronda nazionale del Pdl, Luciano Silighini Garagnani, ha offerto i locali della sede del gruppo, in centro a Saronno, al coordinatore cittadino del partito di Berlusconi, Paolo Strano.

Per presentare la proposta Silighini ha usato una mail, ma non ha ancora avuto una risposta da Strano: «Le scrivo una mail – scrive – in quanto telefonicamente al suo recapito non riesco ad ottenere risposta nonostante squilli e talvolta la chiamata venga rifiutata. La informo, come avrà letto sulla stampa, che la sede che ho destinato ai Promotori della Libertà in zona Stazione di Saronno, precisamente in Via Ferrari è ora disponibile. Se il PDL locale è interessato ad utilizzare gli spazi e costruire insieme il centrodestra, in me e nel mio gruppo troverete collaborazione e supporto. Ho intenzione di aprire un ulteriore spazio in Via San Cristoforo ma solo se da parte vostra c’è questo intento comune, altrimenti a noi basta il locale di Via Ferrari».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.