Dakar, Barreda arretra ma Husqvarna è ancora sul podio

La terza tappa della Dakar ribalta la situazione di classifica: lo spagnolo crolla al 18° posto. Bene Goncalves, secondo di giornata, e Botturi (4°) ma in testa ci sono le Ktm

Tutto cambia, anche in pochi chilometri, al Rally Dakar, e purtroppo nella terza tappa a farne le spese è stato il "primo violino" di casa Husqvarna, lo spagnolo Joan Barreda. Il pilota iberico, primo di giornata e leader della classifica dopo le prime due frazioni, è precipitato al 18° posto della classifica dopo aver accusato 33′ di distacco dal vincitore della terza prova, la Pisco-Nazca. Una tappa conquistata dal cileno della Ktm Chaleco Lopez davanti – e questa è la nota positiva per la casa varesina – dal portoghese Paulo Goncalves (foto) che si è rifatto dopo un avvio non ottimale. Molto bene anche l’italiano di Husqvarna, il bresciano Alessandro Botturi, quarto e in risalita netta in classifica. A fare notizia è però il pilota al terzo posto, il francese Cyril Despres, il grande favorito che ora è in testa alla generale con la sua Ktm (tre le moto austriache ai primi tre posti) e che ha quindi dato la prima "zampata" in questa Dakar 2013. Per Barreda comunque nulla è compromesso: i distacchi (lo spagnolo è a 20’04" dal leader) sono ancora contenuti e come ha insegnato la frazione di ieri, tutto può cambiare nel giro di poche ore. La migliore delle Husqvarna in graduatoria è ora quella privata, affidata a Viladoms dal team Tamarugal (8° a 9’08" da Despres); Botturi è il primo tra i piloti ufficiali del team Speedbrain con l’11a piazza mentre Goncalves è 16° e Fish 31°.
Tra le auto è sempre in testa la Mini di Stephan Peterhansel mentre l’olandese De Rooy è primo tra i camion con il suo Iveco. Infine l’argentino Patronelli è il migliore dei quad su Yamaha.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.