Va dal medico, minaccia i pazienti e torna con un martello

Protagonista un 40enne, arrestato poi dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale: i militari l'hanno fermato mentre stava tornando, armato, nello studio del medico

C’è la fila dal medico, perde la testa e minaccia tutti con un grosso martello. È successo nella giornata di lunedì a Gallarate, protagonista un 40enne italiano, ex tossicodipendente con qualche problema mentale: l’uomo si è presentato in uno studio medico di via Nazario Sauro, minacciando gli anziani presenti nella sala d’aspetto e chiedendo di farsi visitare. L’uomo – che era visibilmente alterato – si è poi allontanato dicendo che sarebbe tornato per colpire uno dei poveri anziani con un qualche oggetto contundente. Allertati, i carabinieri del Nucleo Radiomobile e Operativo di Gallarate si sono dunque messi di guardia dello studio, posto in una villetta sulla strada che da Cedrate porta verso il centro del quartiere Cascinetta (nella foto). I militari hanno sorpreso l’esagitato proprio mentre ritornava sul posto, armato questa volta di un martello di grosse dimensioni.  L’uomo ha aggredito anche i militari, che alla fine però sono riusciti a fermarlo: è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.
In serata un altro episodio di minacce – di tutt’altro genere – è avvenuto in via Curtatone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore