Berlusconi in piazza grida “Sono innocente”

Il Cavaliere attacca magistrati, stampa e promette: “Io resto qui e non mollo”

berlusconi roma 4 agostoSostenitori del Pdl in piazza nel tardo pomeriggio di oggi, 4 agosto, a Roma per l’atteso discorso di Silvio Berlusconi che ha incominciato a parlare attorno alle 18.20.
Con completo scuro ma senza camicia e in maglietta nera Berlusconi ha parlato di fronte alla platea con qualche migliaia di persone. Sul palco il simbolo del Pdl e Forza Italia. Dopo i ringraziamenti l’attacco del discorso è la notizia sulla tenuta dell’appoggio al Governo.
Il Governo deve continuare e il Parlamento approvi i provvedimenti del Governo. Prima viene l’interesse di tutti”. “Sui giornali mi vedo in un’immagine deformata che non corrisponde a Silvio Berlusconi. E ai miei giudici dico: io sono innocente”. In merito alla questione che ha portato alla sua condanna, Berlusconi dice che “Mai vi è stata una falsa fatturazione in Mediaset. Non ho mai fatto nemmeno una telefonata a Mediaset: ero fuori dalla televisione da vent’anni e la sentenza mi punisce per una presunta evasione di 7 milioni e 300 mila euro quando ne ho pagati oltre 500 in tasse”. Berlusconi ha ripercorso la storia della sua discesa in politica per attaccare la magistratura “fatta di impiegati statali che hanno fatto un compitino per vincere un concorso. E ora mettono sotto gli altri poteri dello stato, una cosa che succede solo nei regimi”. Viso stanco e con voce a tratti affaticata, il Cavaliere ha parlato fino alle 18.35 con una promessa: “Io resto qui e non mollo”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.