Ancora freddo e pioggia. Il sole tornerà domenica

La perturbazione proveniente dal Mare del Nord ha interessato con piogge e vento freddo tutta la provincia. Le temperature sono scese fino a 4 gradi. Solo dopodomani il tempo migliorerà

Arriva direttamente dal Mare del Nord la perturbazione di bassa pressione che ha colpito la provincia di Varese e il nord Italia ieri sera scatenando forti temporali e raffiche di vento.
L’aria fredda, che ha attraversato le Alpi, si è incontrata con l’aria più mite generando temporali molto violenti e, come spesso accade, ha portato dietro di sè il vento che ha spazzato le nuvole portando solo per oggi a splendere il sole.
Secondo il Centro GEofisico Prealpino, una  nuova perturbazione è prevista questa sera con nuove precipitazioni a partire dalla mezzanotte fino alla mattina di sabato. La giornata di domani sarà poi nuvolosa ma senza precipitazioni. La perturbazione si sposterà poi verso est riportando il sereno domenica. 
Le temperature si sono abbassate di molto e le minime registrate in mattinata sono scese fino a -2 al Capo dei Fiori, dove ha nevicato, mentre in città hanno oscillato tra 4 e 6 gradi. 
Ha nevicato anche in Valtellina e nell’Ossola e a Livigno sono caduti oltre 50 cm di neve.
L’autunno è definitivamente arrivato ed è ora di mettere il cappotto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore