“Chi gestisce il campo di via Forze Armate?”

Giuseppe De Bernardi Martignoni, del PdL, ha presentato un'interrogazione sul campo sportivo comunale ad Arnate. "Gli striscioni parlano di occupazione e autogestione, chiedo di conoscere se ci sono accordi"

Via Forze Armate è al confine tra Arnate e Madonna in Campagna, c’è un campo da calcio. Uno spazio verde con la rete intorno, senza altre strutture intorno come spogliatoi o spazi di servizio. Dai buchi della rete gli abitanti della zona e un gruppo di ragazzi entrano spesso a giocare e sulla rete sono comparsi (ormai da almeno un anno) anche alcuni striscioni, che lo definiscono "campo popolare autogestito". Ed è per questo che Giuseppe De Bernardi Martignoni (PdL) chiede all’amministrazione di sapere come è gestito lo spazio: «Chiedo di conoscere se ci sono degli accordi o convenzioni e, se ci sono, con chi sono state stipulati», dice il consigliere del PdL. «Mi dovranno rispondere, per capire con che formula è stato dato in gestione il campo: si parla di augestione e occupazione, bisogna almeno capire se c’è il rispetto delle regole di convivenza civile normale». L’interrogazione sarà discussa probabilmente nel prossimo consiglio comunale di martedì 5 ottobre.


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.