Masters è il nuovo disco di Rita Pavone

Il disco è in uscita l'8 ottobre e vede l'artista interpretare brani del passato, dallo swing alle ballate romantiche, dal pop USA inizio anni ’60

Rita pavone Masters è il disco che Rita Pavone, da sempre, si augurava di riuscire a realizzare: “Questo è il disco che avevo in testa di fare più di 50 anni fa. Sembra paradossale ma è così. Questo è il disco, anelato e desiderato, che io ho tenuto chiuso nel cassetto dei miei sogni per oltre cinque decenni. Questo disco non è solo il mio ritorno alla discografia, ma è il mio ritorno alle origini. E attenzione ! alle MIE di origini.”

Doppio CD, il cui titolo gioca sul duplice significato della parola Masters – come le matrici dei dischi e come “Maestri ispiratori” – l’album darà modo al pubblico di conoscere una Rita Pavone assolutamente inedita che dimostra oltre che la sua tipica ed incredibile freschezza vocale anche una assoluta versatilità musicale ed interpretativa, passando, con nonchalance, dallo swing alle ballate romantiche, dal pop USA inizio anni ’60, fino ad alcuni strepitosi rock&roll anni ’50.

In MASTERS – che uscirà l’8 ottobre 2013 (Sony Music) a 19 anni di distanza dall’ultimo album di inediti e a 8 anni di volontaria e totale assenza dalla scene – Rita Pavone ha voluto non solo raccogliere ed interpretare 15 cover americane che sono state le ispiratrici di tutta la sua carriera e che l’hanno accompagnata durante tutto il suo percorso artistico iniziato negli anni ’60, ma anche riproporre le medesime 15 cover in versione italiana, con alcune traduzioni curate dalla stessa Pavone – un paio delle quali in collaborazione con il cantautore milanese Dario Gay – e altre curate da autorevoli autori come Franco Migliacci, Lina Wertmuller ed Enrico Ruggeri che per la prima volta collabora con Rita firmando ben 5 delle 15 traduzioni.

Molti dei brani di questo CD sono grandi pagine musicali scritte da autori che hanno fatto la storia della musica mondiale, da Lazy River a All Nite Long a Once Upon a Time, da By Myself a Rainin’ a I Want You With Me, scelto come singolo di lancio, in rotazione dall’inizio di settembre insieme ad un ironico e intelligente videoclip. I Want You With Me è un brano ritmicamente contagioso, assaggio di un album decisamente sorprendente: una scarica di pura adrenalina con una sezione fiati a dire poco travolgente e nel quale Rita Pavone si impone con una grinta da vera rocker.

Nel doppio CD tutti i brani, nelle mani del giovane e talentuoso arrangiatore Enrico Cremonesi rivivono, nelle versioni originali inglesi, in una inedita riedizione, anche in virtù delle attualissime ed eleganti mise sonore. Mentre molte delle versioni italiane si discostano dalle versioni originali per delle piccole o grandi varianti, vuoi interpretative, vuoi di arrangiamento, tali da rendere piacevolmente intrigante il doppio ascolto e da restituire brani assolutamente inediti.
Senza tralasciare che la maggior parte di questi brani sono stati registrati “live” al Forum Village di Roma con una grande orchestra diretta dallo stesso Cremonesi.

Il doppio CD del quale Rita Pavone, oltre che insuperabile interprete, è anche produttrice esecutiva, è stato mixato dal 4 volte Grammy Awards, James “ Bonzai “ Caruso e masterizzato al Metropolis Studio di Londra da John Davis ( che collabora abitualmente con gli U2- The Enemy -Lana Del Rey, Led Zeppelin).

Nel doppio CD anche un ricchissimo booklet con le immagini inedite dell’artista scattate nel corso delle registrazioni live tenutesi al Forum Village di Roma, una lettera scritta dalla stessa Rita Pavone e tradotta anche in inglese, nella quale l’artista spiega le ragioni che l’ hanno indotta a dare finalmente vita a questo progetto tanto sognato e, infine, i testi delle canzoni nelle versioni in lingua italiana. Per tutte queste ragioni, ma ancor più per la gioia di poter finalmente riascoltare la voce di una grande artista, MASTERS di Rita Pavone, è sicuramente un disco assolutamente imperdibile !

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.