Open day per la banda di Arsago

L'iniziativa in programma domenica 20 ottobre dalle ore 11.00 alla scuola di musica di via Concordia. Si potranno anche provare gli strumenti insieme a coloro che musicisti lo sono già

Volete diventare musicisti per un giorno? Questa è l’occasione giusta per amare la musica tutta la vita, attraverso la scoperta degli strumenti musicali che più vi piacciono. Una giornata all’insegna dell’esplorazione dei suoni quella proposta dal Corpo Musicale Arsago Seprio si svolgerà domenica 20 ottobre dalle ore 11.00 alle 18.00 alla scuola di musica di via Concordia, ad Arsago Seprio. Si potranno anche provare gli strumenti insieme a coloro che musicisti lo sono già o lo stanno diventando.
Il corpo musicale Arsago Seprio è attivo dal 1950. Dal anni organizza nella propria sede corsi di musica dedicati a ragazzi e adulti di tutte le età, con il fine di far loro imparare uno strumento a fiato o percussione, ed entrare a fare parte della banda. I corsi già attivi da tempo comprendono corsi di strumento, musica d’assieme e corsi per i più piccini di propedeutica (dai 3 anni in su).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.