PdL: “Che fine ha fatto la sinistra?”

Commento caustico del centrodestra sulla vicenda dei dipendenti comunali. Magarò propone una nuova commissione

«Ma i partiti di sinistra che sostengono questa amministrazione e che tradizionalmente affermano di essere sempre "dalla parte dei lavoratori" che fine hanno fatto? Non vogliamo credere che la tutela dei lavoratori valga unicamente quando il datore di lavoro è di centro destra!» È il commento caustico del PdL sulla nuova fase di attrito tra dipendenti comunali e amministrazione gallaratese, oltre che sulle vertenze dentro ad Amsc. «A voler pensare male infatti verrebbe da dire che il loro imbarazzante silenzio derivi dal fatto che, in questo caso specifico, PD e SEL si trovino dal lato sbagliato del tavolo e debbano far fronte a licenziamenti – quantomeno discutibili – oltre ad una politica decisamente decisamente poco a favore del proprio elettorato».
Sulla vicenda dell’esposto all’Asl è intervenuto già giovedì sera in consiglio comunale anche Quintino Magarò: «comunico le mie profonde perplessità al Sindaco ed agli Assessori competenti , riguardo all’ operato dei Dirigenti che dovrebbero intervenire in merito a queste gravi inadempienze e segnalazioni». Magarò ha anche proposto «una specifica Commissione Consiliare Permanente sulla Riorganizzazione del Personale e degli Uffici, in quanto è opportuno verificare con le Organizzazioni Sindacali, i dirigenti ed i dipendenti interessati una migliore ed adeguata riorganizzazione organica e strutturale degli Uffici Comunali».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.