Strade più sicure ed ecoedilizia, due petizioni in comune

Doppia raccolta firme presentata all'amministrazione comunale dal gruppo Venegono in Movimento: "Attendiamo risposte dal sindaco"

Doppia raccolta firme per "Venegono in Movimento", il gruppo vicino al Moimento 5 Stelle. Lunedì sono state consegnate le firme raccolte per le due petizioni proposte dal gruppo: messa in sicurezza della strada di Fondo Campagna (Via Cristoforo Colombo), e adozione da parte del Comune di Venegono Superiore del regolamento edilizio Recens 21.
«Riteniamo che entrambi i temi siano assai importanti – spiegano da Venegono in Movimento -, e vadano affrontati al più presto. La strada di Fondo Campagna è assai pericolosa e una tragedia può verificarsi da un giorno all’altro. Proprio qualche settimana fa un incidente ha causato tre feriti. L’edilizia è invece caduta da tempo in una profonda crisi. Per questo bisogna rivedere completamente gli standard di costruzione, puntando a case più innovative al posto dei moderni colabrodo energetici. Nonostante l’assenza di partecipazione da parte delle opposizioni (eccetto il gruppo Bene in Comune) abbiamo raccolto un numero “congruo e consistente” di firme. Aspettiamo un riscontro da parte dell’amministrazione comunale». 

La prima petizione riguarda quindi la Messa in sicurezza della strada di Fondo Campagna. La strada che attraversa tre comuni (Venegono, Castiglione e Vedano) «è assai pericolosa, in particolare al buio. Essa è molto utilizzata sopratutto da studenti di Castiglione che vanno in stazione. La richiesta al comune è di aprire un tavolo di lavoro con gli altri due interessati per progettare, la messa in sicurezza della strada. A Vedano, il gruppo Vedano Progresso ha anch’esso presentato una mozione in consiglio comunale, approvata dalla maggioranza e ora sta aspettando una messa in atto. Il sindaco di Castiglione ha pubblicato poche settimane fa un comunicato sulla Prealpina dove si impegna a incontrare gli altri 2 sindaci».
Il secondo argomento è l’adozione da parte del comune di Venegono Superiore del regolamento edilizio Recens 21, «progettato dall’ex assessore all’urbanistica di Morazzone Alberto Steidl. Tale regolamento edilizio è già adottato oltre che da Morazzone, da Vedano e pochi altri comuni lombardi. Lo scopo del regolamento è incentivare l’ecosostenibilità delle nuove case costruite e dare una valutazione attraverso un numero di stelle alle case già esistenti. Se servono altre info non esitare a rispondere». 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.