Un prezioso Stradivari “ospite” della Casa della Musica

Il celebre violinista Guido Rimonda e il suo prezioso Stradivari “J. M. Leclair” protagonisti sabato presso la Casa della Musica per presentare il “Progetto Viotti”

Sabato 19 ottobre alle ore 17.30 presso la Villa Ottolini-Tosi “Casa della Musica”, Via Volta 4, avrà luogo il secondo incontro con autori e interpreti organizzati dall’Associazione Musicale Rossini di Busto Arsizio.
Il protagonista di questo evento è il violinista torinese Guido Rimonda che, accompagnato dal suo prezioso Stradivari “J. M. Leclair” del 1721, presenterà i primi due CD che compongono il grandioso progetto dedicato a Giovan Battista Viotti ovvero l’incisione dell’integrale delle opere per violino e orchestra per l’etichetta Decca caratterizzato da numerosi inediti e prime registrazioni mondiali.
Un’occasione unica per conoscere la straordinaria figura di Viotti, un’artista che si affermò sulla scena internazionale come concertista e compositore di altissimo livello. La sua vita avventurosa è ricca di aneddoti e curiosità .
Guido Rimonda, fin dagli inizi della sua carriera, ha approfondito e studiato l’opera del compositore piemontese trovando documenti inediti come il Tema e Variazioni che attribuisce a Viotti la paternità della celebre “Marsigliese”, scritta 11 anni prima di che diventasse l’inno nazionale francese.
L’ingresso è libero e gratuito e all’appuntamento seguirà un aperitivo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.