Giovani talenti premiati al Museo del Tessile da Jci

Sono cinque i giovanissimi vincitori dell'ambito premio dell'associazione che in provincia festeggia i suoi primi 30 anni. Sabato 16 maggio saranno premiati all'interno di Expo

Alba sul Museo del Tessile

Nel firmamento del Premio JCI TOYP (The Oustanding Young Persons) Varese, giunto martedì 31 marzo alla quattordicesima edizione, brillano cinque nuove stelle: Matteo Barban (Crescita personale), Matteo Anthony Destantini (Ricerca), Boris Landoni (Business), Carolina Gambirasio (Volontariato) e Elisa Rossini (Cultura).

L’ambito riconoscimento per giovani talenti, promosso dalla sezione di Varese della Junior Chamber International e dal Lions Club Busto Arsizio Host con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio, é stato conferito ieri sera al Museo del Tessile, alla presenza di un folto pubblico, che ha anche applaudito l’esibizione dal vivo della banda Filarmonia Santa Cecilia, con lo spettacolo musicale “l’uomo ha fame” dove musica, pensieri e drammatizzazioni hanno percorso il tema dell’EXPO Milano 2015: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Una scelta non casuale: sabato 16 maggio i vincitori nazionali del Premio JCI Toyp verranno infatti premiati sul palco del padiglione della società civile all’esposizione universale.

«A metà maggio daremo inizio ai festeggiamenti per i 30 anni d’attività di JCI Varese proprio con un grande evento legato all’expo», ha ricordato il presidente locale Paolo Bellotti, che invita tutti i giovani del Varesotto tra 18 e 40 anni a scrivere a varese@jciitaly.org per partecipare ad aperitivi in inglese, iniziative di public speaking, progetti sul territorio, eventi internazionali e tutte le altre opportunità di crescita personale, professionale e sociale offerte dall’associazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore