Quando un bancomat è “fuori uso per evento criminoso”

E’ quello che succede allo sportello di Castronno della banca Monte Paschi di Siena, oggetto un paio di settimane fa di una rapina al bancomat, scassinato nottetempo

Castonno generiche

I disservizi sono tanti, e la gente comincia ad essere esasperata.
Ma ce ne sono di decisamente giustificati, di cui non sono vittime solo gli utenti ma anche i “proprietari” dell’oggetto fuori uso: e per questo vale la pena segnalarlo.

E’ quello che succede allo sportello di Castronno della banca Monte Paschi di Siena, oggetto un paio di settimane fa di una rapina al bancomat, scassinato nottetempo per fare un “prelievo forzoso”.

Per motivi vari legati all’evento perciò non è stato ancora possibile ripararlo: creando però disagio tra i clienti, che non erano soddisfatti dal cartello standard “bancomat fuori uso”.
Così l’avviso che segnalava il disservizio, con relativa scusa per il disagio ovviamente, ha cambiato aspetto: ora è “Bancomat fuori uso per evento criminoso”. Così almeno ora gli utenti sanno chi “ringraziare” per il disagio.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore