Robur, inizia il tris decisivo per i playoff

La Coelsanus ospita Torino e in otto giorni si giocherà il piazzamento finale. Legnano in casa contro la lanciata Ferrara. In C Gazzada e Saronno si sfidano a distanza, la Valceresio vuole invertire la rotta

coelsanus robur et fides

SERIE A2 – Ultimo appuntamento casalingo del campionato per l’Europromotion Legnano, che ormai conquistata da due turni la salvezza matematica, chiuderà la stagione al PalaEuroImmobiliare domenica 12 aprile alle 18 contro Ferrara. Se in casa Knights la vittoria non cambierebbe le cose, nonostante la sconfitta della settimana scorsa contro Recanati, gli emiliani di Martelossi giocheranno per i due punti, visto che il primo posto in classifica dista solo due lunghezze. Riflettori puntati in casa Ferrara su Hasbrouck, capace di piazzare anche 40 punti a referto (è successo in due occasioni) e su capitan Ferri che nella gara di andata, vinta da Ferrara 75-73, si consacrò come migliore in campo.

Classifica: Treviso 38; Recanati, Treviglio, Ferrara 36; Ravenna, Reggio Calabria 34; Tortona 32; Chieti, Scafati 28; Omegna, Roseto 26; Imola 24; Latina, LEGNANO 22; Matera, Piacenza 12.

SERIE B – Partita tra le mura amiche del Campus per la Coelsanus di coach Passera che, reduce dal brutto stop nel derby contro la Sangiorgese, se la vedrà con il Cus Torino domani (11 aprile) alle 20.30. Per i gialloblu poi, arriverà mercoledì 15 aprile la gara contro Bottegone (rinviata nello scorso weekend pasquale per la convocazione in azzurro di un giocatore toscano) e domenica 19 quella contro Mortara. Tre partite fondamentali dunque in soli otto giorni per l’accesso ai playoff e per tirare le somme di una stagione fatta di continui alti e bassi: tra pause forzate e un calo sia fisico sia mentale dei varesini da gennaio ad oggi, il vantaggio sull’ottavo posto ormai si è assottigliato a sole due lunghezze. Turno di pausa invece per la Ltc Sangiorgese dopo la sconfitta dello scorso match contro Livorno.

Classifica: Siena 40; Cecina 34; Valsesia 32; Livorno 28; VARESE, Piombino 24; Pavia, SANGIORGESE, Bottegone 22; Monsummano 20, Oleggio, Torino 16; Empoli, Mortara 14.

 

SERIE C – Penultima gara della stagione regolare anche in serie C, dove nel girone B si continuano a tenere gli occhi puntati sul testa a testa tra Gazzada e Saronno ancora in coabitazione al primo posto, con i gialloblu del 7Laghi però favoriti nella differenza canestri. Trasferta domani (11 aprile) alle 18 a Calolziocorte per la squadra di Fabrizio Garbosi, mentre la Imo di coach Piazza se la vedrà con Cantù (alle 21), fanalino di coda della classifica. Impegno casalingo invece per una Baj Valceresio, in striscia aperta di cinque sconfitte consecutive, contro Olginate.

Classifica: GAZZADA, Saronno 40; Manerbio 36; Lissone 34; Iseo 32; Opera, Milano3 30; Calozio 28; Bernareggio 24; Olginate 22; Piadena 20; Boffalora 18; Valceresio, Nerviano 16; Cantù 6.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Aprile 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.