Elezioni, per il PD arrivano i primi big: Serracchiani e Bonaccini

A un mese dalle elezioni in provincia di Varese arrivano i primi big. Alfieri: "Questa è la nostra stagione, resa possibile da amministratori seri, capaci e competenti"

Elezioni amministrative 2015

A un mese dalle elezioni in provincia di Varese arrivano i primi big. Martedì 2 maggio il PD ha portato a Saronno e Samarate Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia e Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia Romagna. Insieme a loro e ai due candidati sindaci – rispettivamente Francesco Licata e Davide Sironi – c’erano il segretario regionale del PD Alessandro Alfieri e quello provinciale Samuele  Astuti.

GUARDA LO SPECIALE ELETTORALE DI VARESENEWS

Serracchiani, che fa parte anche della segreteria nazionale del PD, ha posto l’accento sui valori che dividono il centrosinistra dagli altri, in particolare dalle Lega (Salvini sarà in provincia domenica 3 maggio). “Salvini urla senza dare soluzioni. Non si vuole assumere nessuna responsabilità. Il centrodestra, intanto, spaccato in mille rivoli, urla contro i profughi, ma dietro non ha un’idea o una proposta su economia, sanità e sullo sviluppo del paese. E’ troppo comodo: i problemi vanno governati”.

samarate

“Cinque anni fa – ha detto Alfieri – la riscossa del centrosinistra in provincia di Varese partiva da Saronno. Questa è la nostra stagione, resa possibile da amministratori seri, capaci e competenti”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 maggio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore