La Master Boxe manda due atleti agli assoluti tricolori

Mirko Leone è campione lombardo nei 75 Kg, Gangi è argento ma ottiene il pass nei 56 Kg. Sconfitto in finale il "Panther" Gjonku

leone gangi master boxe gallarate

La provincia con i guantoni manda due propri pugili ai prossimi campionati italiani assoluti. Si tratta di Mirko Leone e Gabriele Gangi, entrambi portacolori della Master Boxe di Cassano Magnago che hanno ottenuto la qualificazione ai tricolori al termine dei regionali assoluti.

Sul ring bresciano di Paratico erano in tutto otto i boxeur del Varesotto, portacolori di tre società; oltre alla Master Boxe – Eligio Calandrino e Francesco Di Cosimo – c’erano infatti alcuni atleti del Panthers Lauri di Varese e della Thunder Boxing di Gallarate.

Il risultato migliore è stato quello di Mirko Leone, arrivato con merito nella finale della categoria 75 Kg dopo aver superato a fatica Berardinelli. Il pugile cassanese ha acceso subito i motori gettando sul ring parecchia grinta contro Fabbri, il quale ha giocato di rimessa cercando di arginare i colpi di Leone. Il verdetto però ha premiato l’atleta della Master Boxe, nuovo campione regionale di categoria.

Alessandro Gangi invece ha ugualmente guadagnato il pass per gli assoluti ma non ha ottenuto la corona lombarda: in finale nella categoria 56 Kg Gangi ha piazzato un paio di sinistri a segno nel primo round, ma con il passare dei minuti è toccato al segratese Quadri imporre la propria boxe. Quest’ultimo quindi si è laureato campione; per Gangi la soddisfazione della finale e del pass tricolore.

Il terzo pugile varesotto giunto al match per il titolo è stato Detar Gjonku, allievo del maestro Lauri e portacolori del Panthers. Nella finale della categoria +91 Kg però, Gjonku è stato sconfitto dal grande favorito Endri Spahiu giunto al sesto titolo lombardo consecutivo; il varesino si è difeso con onore davanti a un rivale molto quotato ma quest’ultimo ha avuto verdetto favorevole in tutte e tre le riprese e a dicembre sarà tra i più pronosticati anche in campo nazionale.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 24 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore