Una domenica golosa, a Inarzo torna la festa del cioccolato

L'appuntamento è per domenica 15 novembre: bancarelle, giochi e balli

cioccolato generica slide

Il programma della quinta Festa del cioccolato è molto ricco e l’offerta delle bancarelle di associazioni e privati è di buon livello. Dopo il grande successo delle edizioni precedenti, quest’anno le bancarelle saranno ancora in aumento (attese addirittura più di cento) e la festa occuperà le vie del Centro storico, le due corti di via Carlo Porta, piazza Giovanbattista Caproni e gli spazi di fronte al Municipio. Alcune saranno sul tema del cioccolato, mentre altre saranno dedicate al vicino Natale.

Sono previsti giochi per bambini, gonfiabili, una pista per squad, musica e balli con la compagnia di musica popolare “Cann, Cord e Pell”. Il Comune ha rivisto i piani per accogliere tutte le richieste ed il pubblico che si annuncia numeroso: metà paese sarà chiuso al traffico e l’altra metà con circolazione limitata per dar spazio ai parcheggi: sono previsti

6 parcheggi straordinari lungo la Strada Provinciale delle Paludi e lungo la via Patrioti. La manifestazione è organizzata dal Comune di Inarzo per favorire le attività di autofinanziamento delle associazioni cittadine, dalla ProLoco Inarzo, alla Scuola dell’Infanzia Ugo Bassi, dall’associazione di volontariato Millemani al Centro di Promozione Sociale G. Mameli, fino all’AVIS, ABACO ed alle Associazioni genitori delle scuole primarie di Cazzago Brabbia e Bodio Lomnago ed i Canottieri di Monate.

Unire tutto questo in un evento che è anche una bella festa per il paese è positivo per tutti, l’unione fa la forza. Ogni associazione ed ogni bancarella sviluppa come vuole il tema del cioccolato e della festa; ci sarà anche una sezione per mercatino di scambio tra i bambini.

di adelia.brigo@varesenews.it
Pubblicato il 13 Novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.