Dino De Simone alle primarie

Il candidato "più a sinistra" alle primarie del centrosinistra

Primarie generiche

Dino De Simone si muove con uno stile inconfondibile. Sembra di vederlo sulla sua bicicletta anche quando si mette in giacca e cravatta. Trasuda passione ambientale e si presenta come il candidato “più a sinistra”, e che cerca un dialogo diretto con i giovani. In città stanno circolando le AgenDine, alcuni quaderni dove i ragazzi possono lasciare i propri commenti su ciò che non va e cosa vorrebbero per Varese. Carina la sua proposta di incontrarlo sul treno delle 7.46 per Milano che lui prende tutti i giorni per andare al lavoro. Energia, ambiente e ricerca sono i temi che mastica tutti i giorni.

Dalla sua biografia

Sono nato a Varese il 6 marzo 1973, e mi candido alle primarie per concorrere, nella primavera del 2016, come candidato sindaco della città dove sono nato e che amo.
L’impegno civico è sempre stato una mia passione, e lo dimostra la mia storia: laureato a pieni voti in Scienze Ambientali, è noto in città il mio impegno con Legambiente, di cui faccio parte dal 1992, ricoprendo la carica di presidente cittadino dal 2005 al 2015.

Leggila tutta qui

Lo trovi anche qui

La sua pagina Facebook.    Il suo sito


 

I seggi dove si potrà votare

– Varese 1:  ISTITUTO INTERPRETI E TRADUTTORI, VIA Cavour, 30 (Sez. dalla 1 alla 13 e dalla 26 alla 30);

– Varese 2:  CIRCOLO GIUBIANO, VIA Cadore , 7 (Sez. dalla 40 alla 42 e dalla 46 alla 57);

– Varese 3:  COOPERATIVA BELFORTE, Viale Belforte 165, (sez. dalla 14 alla 25);

– Varese 4: SALA COOPERTIVA VALLE OLONA, VIA Merano (Sez. dalla 31 alla 35);

– Varese 5: SEDE EX CIRCOSCRIZIONE 2, SCUOLA FERMI,  VIA Perla (Sez. dalla 36 alla 39, dalla 58 alla 63 e dalla 82 alla 85);

– Varese  6: SCUOLA VIDOLETTI (Sez. dalla 64 alla 81).

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore