Il Panperduto si trasforma nella casa di Babbo Natale

Due giorni dedicati al Natale nel sito sulle rive del Ticino. La diga sarà rivestita di luci, suoni e colori. Ci saranno cori natalizi, mercatini, thè caldo e vin brulè

panperduto natale

Nella magica cornice dell’area del Panperduto, sulle sponde del Ticino, all’interno della scenografica diga dove parte il canale Villoresi, Somma Lombardo vuole fare le cose in grande in occasione del Natale.

Per ora sono state diffuse le date e i partner dell’iniziativa ma il Comune ha già annunciato una conferenza stampa per entrare nel dettaglio dell’iniziativa “La magia del Natale al Panperduto”, che si svolgerà sabato e domenica 19 e 20 dicembre.

L’area del Panperduto è destinata ad avere sempre maggior centralità nel sistema attrattivo della provincia, o almeno così si spera visti gli enormi investimenti veicolati dal consorzio est Ticino Villoresi per riqualificare la zona che oggi può vantare la ristrutturazione della diga e del canale, un sistema di navigazione con una barca ecologica, il nuovo ostello della Gioventù e il museo internazionale delle acque.

In questo contesto l’iniziativa natalizia appena annunciata promette di fare le cose in grande: la diga sarà rivestita di luci, suoni e colori a ricostruire la casa di Babbo Natale, con il magazzino dei giocattoli e i cuoi aiutanti.

Durante le due giornate ci saranno cori natalizi, mercatini, thè caldo e vin brulè. L’evento si terrà sabato 19 dicembre dalle 13 alle 18 e domenica 20 dicembre dalle 10 alle 18.

IL PARCHEGGIO
Il parcheggio e punto di partenza, viste anche le difficoltà emerse recentemente nella zona, sarà collocato nella frazione sommesse di Maddalena, da dove partiranno le navette gratuite o, per chi volesse, le passeggiate lungo il sentiero con l’accompagnamento di “elfi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore