Varese News

Legnano non vince più. Robur, polveri bagnate

Knights sconfitti anche a Mantova e terz'ultimi; preso Fattori. Coelsanus ko a Padova, torna a vincere la LTC. In C prima vittoria di Casorate

dinamica mantova knights legnano europromotion raivio

QUI LEGNANO – Settimo ko di fila per Legnano, a cui contro Mantova non basta un Pacher (25) ritrovato. Il 10-0 iniziale indirizza fin dalle prime battute la garaa favore della Dinamica con l’attacco degli Knights che continua a girare a vuoto, complice anche l’assenza di Palermo out per guai muscolari. L’Europromotion prova più volte a ricucire (39-31 al 10’) ma non è sufficiente: Mantova (22 dell’ex Cimberio Justin Hurtt) trova tutte le soluzioni da fuori dall’arco e chiude i conti sul 76-64 del 35’; la gara poi “rotola” fino al 85-73 finale. Situazione sempre più critica in casa Legnano che ora si vede agganciare al terz’ultimo posto anche da Jesi salita a quota 12 punti dopo il successo su Recanati. Ora dal mercato arriverà Giovanni Fattori, 30enne lungo di scuola Siena, prelevato da Campli.

Classifica: Brescia 28; Imola, Treviso 26; Mantova 24; Roseto 22; Verona, Ravenna, Bologna 20; Treviglio 18; Chieti, Ferrara, Trieste 16; LEGNANO, Jesi 12; Recanati 8; Matera 4.

QUI ROBUR – Niente da fare per la Coelsanus che contro Padova torna alla sconfitta e resta inchiodata nella parte mediobassa della classifica di Serie B. Schiavon (19) guida l’attacco della Broetto che fin dalle prime battute sfrutta la scarsa mira al tiro dei gialloblu. Un ritrovato Bolzonella (18) non basta a coach Passera per mantenere alta la produzione di un attacco che va sempre più in panne anche per l’assenza di Santambrogio e gli infortuni di Maruca e Rovera nel corso della serata. Il secco parziale di 16-4 nei primi minuti dell’ultimo quarto chiude definitivamente i giochi fino al 60-49 del fischio finale.

QUI SANGIO – Espugna invece il campo di Moncalieri la Sangiorgese a cui mancava la vittoria da ben 10 gare. L’ottima gara di Priuli (11) e Vitali (10) consegnano due punti fondamentali e morale agli arancioni la cui situazione in classifica cominciava davvero a essere difficile. Finale comunque difficoltoso con molti errori da ambo le parti fino a quando Vitali blinda la vittoria sul 60-63.

Classifica: Orzinuovi 34; Udine 32; Bergamo 30; Urania, Crema 24; Lecco, Vincenza, Desio 20; Pavia, Alto Sebino, VARESE 14; Firenze 12; SANGIORGESE, Padova 10; Mortara 6; Moncalieri 4.

SERIE C GOLD – Copertina per il primo successo stagionale per Casorate che contro Garbagnate trova la sua vittoria, anche se il calo di concentrazione sul finale dell’Hydroterm ha rischiato di rovinare tutto (55-54, Picazio 13). Gazzada si aggiudica invece senza difficoltà il derby contro la Valceresio (64-80) con una super prova di Lepri che ne mette 28; torna il sorriso anche in casa della capolista Saronno che ferma Cermenate sul 65-54, riuscendo però a prendere davvero le misure agli avversari solo nel finale. La Imo comunque riparte dopo il primo stop stagionale. Sesto ko di fila invece per Somma che dopo una prima parte di campionato ad eccellenti livelli, cade anche a Lissone (72-69); non basta quindi l’esordio dell’americano Hudson (24).

Classifica: Saronno 32; Bernareggio 28; Olginate 26; Nerviano, Lissone 20; Cislago, Gazzada, Calolziocorte, Garbagnate, Lierna 18; Somma 16; Cermenate 14; Valceresio, Sesto 10; Lesmo 6; Casorate 2.

di
Pubblicato il 25 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.