Volandia diventa laboratorio per i licei di Gallarate

Il progetto vedrà coinvolti gli studenti di sette classi terze per i percorsi formativi di alternanza scuola-lavor

don gnocchi a volandia

Sta per decollare il progetto che vede la collaborazione dei Licei di Gallarate con Volandia, il prestigioso museo del volo allestito nelle strutture delle ex Officine Aeronautiche Caproni, che coinvolgerà, a partire dalla fine di gennaio, circa 200 studenti di sette classi terze.

Già da alcuni anni Volandia accoglie gli studenti delle classi quarte per stage estivi. Ora i Licei dei Tigli, per iniziativa del Dirigente Nicoletta Danese e in accordo con Volandia – Fondazione Museo dell’Aeronautica, hanno promosso un nuovo progetto nell’ambito dell’Impresa Formativa Simulata, secondo i percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro previsti dall’ultima riforma della scuola, rivolto agli studenti del triennio con lo scopo di far conoscere le risorse culturali ed economiche del territorio attraverso le sue eccellenze e di acquisire competenze spendibili nel mondo del lavoro, simulando la costituzione di una Start-up.

In una prima fase gli studenti delle classi terze del Liceo saranno guidati dagli esperti dell’Associazione Amici di Volandia in un affascinante viaggio tra le collezioni del museo, alla scoperta della storia del volo dalle origini fino alla conquista dello spazio, per acquisire la consapevolezza del ruolo decisivo che il nostro territorio ha avuto per la nascita dell’aviazione italiana e per lo sviluppo dell’industria aeronautica.

Nei mesi successivi, dopo un’adeguata preparazione e formazione, a gruppi, per cinque fine settimana, gli studenti, distribuiti a rotazione nelle diverse aree del museo, svolgeranno compiti di controllo alle sale e di supporto alle visite. Ma sarà data loro anche l’opportunità di conoscere i servizi e tutte le realtà e le componenti tecniche e umane che contribuiscono al funzionamento di un’istituzione museale così vasta e articolata, e toccheranno con mano la complessità e le problematiche della gestione museale, amministrativa e didattica.

Volandia si trasformerà, quindi, in uno straordinario laboratorio formativo che offrirà anche l’opportunità di vivere una preziosa esperienza culturale e umana, gettando le basi per future collaborazioni.

Martedì 26 e mercoledì 27 gennaio (si allega programma) a partire dalle ore 9 gli studenti incontreranno i responsabili del museo che presenteranno loro la storia e lo sviluppo del Parco e Museo del Volo e li accompagneranno alla scoperta dei padiglioni Caproni.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore