Gli scout ripuliscono la città

In collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’AGESP, domenica 21 febbraio, giovani e meno giovani scout si occuperanno di ripulire un'area boschiva del territorio

varie

Per gli Scout di tutto il mondo il 22 febbraio ricorre la “Giornata del pensiero” (Thinking Day), in cui si festeggia il compleanno di Olave e Baden Powell, i fondatori del guidismo e dello scoutismo, che nacquero lo stesso giorno: la prima nell’anno 1889, il secondo nel 1857.

L’Associazione Scout  Busto Arsizio 33 celebra la “Giornata del pensiero” o “B.P. Day”,  raccogliendo la proposta di fratelli e sorelle scout a “collegarsi”, avvicinandosi al territorio in cui vivono.

In collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’AGESP, domenica 21 febbraio, giovani e meno giovani scout si occuperanno di ripulire un’area boschiva del territorio.

L’appuntamento è fissato alle ore 14 al Centro Multiraccolta di via Tosi a Sacconago: muniti di guanti, rastrelli e giubbini alta visibilità gli scout cercheranno di riconsegnare alla comunità la zona adiacente al centro “un po’ migliore di come la troveremo”.

Ulteriori informazioni sul sito www.busto33.org

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore