La Pallavolo Saronno si inceppa contro Bolzano

Brutto stop interno degli "amaretti", superati 0-3 dagli altoatesini. Leidi deluso: «Poco spirito di sacrificio»

pallavolo saronno

Brutta battuta d’arresto casalinga per la Pallavolo Saronno, travolta 0-3 da Bolzano e soprattutto mai in partita contro gli altoatesini. Un risultato che riporta gli “amaretti” al di sotto della metà di classifica dopo un periodo passato nelle zone medioalte.

LA PARTITA – Leidi sceglie Buratti nel sestetto iniziale e conferma Daolio titolare al posto di Cafulli. Bolzano arriva al PalaDozio con qualche problema di formazione: fuori Izzo e Rossatti, palleggiatore titolare è Spagnuolo.
Gli ospiti prendono subito il comando delle operazioni dopo una breve parità, mostrando superiorità a muro; dopo pochi scambi Bolzano comanda 6-13 e le successive sostituzioni (dentro Pizzileo e Olivati) non cambiano l’andamento del set. Si chiude così 13-25.

Nel secondo parziale Leidi si affida a Barsi, ma dall’altra parte della rete è Mazza a spingere gli ospiti sul 2-7. La reazione di Seregni vale il -3 per qualche istante, punteggio che si ripete sul 14-17 grazie a Cafulli. Gavotto però è una sentenza e così il divario si apre di nuovo, questa volta in modo decisivo (19-25).

Saronno prova allora a reagire con l’orgoglio; Spairani mette a terra il 5-3 ma il primo time out tecnico arriva sul primo sorpasso bolzanino (7-8). Il set è più equilibrato rispetto ai precedenti: Spairani e Barsi siglano il 14 pari, lo stesso Barsi e Cafulli guadagnano anche un vantaggio, 21-19. Ma la spinta biancoazzurra termina qui: Bolzano alza il volume, trova un muro su Daolio e si affidano a Gavotto per il gran finale, 23-25.

Ora Saronno è attesa da due trasferte ad Alba e Padova, dove sarà necessario tornare a fare punti. «Stavolta si è salvata solo la ricezione – spiega Leidi nel dopogara – Sono deluso perché ho visto poco spirito di sacrificio e soprattutto un atteggiamento remissivo dei miei, che non possiamo permetterci se vogliamo ambire ai risultati importanti che ci chiede la società».

Pallavolo Saronno – Avs Bolzano 0-3 (13-25, 19-25, 23-25)

Saronno: Coscione 4, Daolio 9, Spairani 7, Buratti 2, Seregni 10, Ballerio 1, Cerbo (L), Olivati, Pizzileo, Cafulli 3, Barsi 5, n.e. Lella, Marelli, Guglielmo (L2). All.: Leidi.

B1 maschile – Classifica: Montecchio 36; Parella Torino 34; Prata 32; Bergamo 26; Bolzano, Padova 22; Tomcar Torino, Motta di L. 20; SARONNO 19; Fossano 15; Alba 12; Novi 8; Brugherio 7.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 Febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore