“Accogliere i profughi, vi spieghiamo cosa abbiamo fatto noi”

I sindaci Aimetti e Passera firmano una lettera destinata agli altri amministratori comunali: "Siamo disposti a metter a disposizione la nostra positiva esperienza"

141tour

Il sindaco che a luglio dello scorso anno ha messo a disposizione la sua casa per accogliere i profughi, ora mette a disposizione la sua esperienza. E lo fa con una lettera, firmata unitamente al sindaco di Maccagno Pino e Veddasca, Fabio Passera, destinata agli altri amministratori comunali.

Ecco che cosa dice la lettera:

Anche nel corso del 2016 le nostre coste potrebbero diventare il punto di arrivo di molti uomini, donne e bambini che fuggono da guerra e miseria, le recenti vicende politiche europee, non inducono a pensare che nel breve periodo potranno essere trovate delle soluzioni strutturali a tale fenomeno epocale.

E’ per questa ragione che la rete civica dei sindaci della provincia di Varese intende farsi parte attiva nel promuovere progetti di accoglienza in tutti i Comuni. Vogliamo mettere a disposizione di altre Amministrazioni Comunali le nostre positive esperienze di accoglienza.

E’ per questo che nei prossimi giorni invieremo una lettera a tutti i sindaci della provincia nella quale li inviteremo ad attivare piccoli progetti di accoglienza diffusa nei loro Comuni, spiegando come questa tipologia di progetti non abbia nulla a che vedere con le speculazioni economiche che, in alcuni casi sporadici , hanno visto come protagonisti alcuni enti o cooperative.

Saranno inoltre resi disponibili, per le Amministrazioni Comunali interessate, tutti i documenti predisposti al fine di attivare una gestione concreta, virtuosa e non assistenziale dell’accoglienza per costruire ponti e non muri.

I portavoce della rete civica dei sindaci per l’accoglienza della provincia di Varese

Silvio Aimetti Fabio Passera
Sindaco di Comerio, Sindaco di Maccagno Pino e Veddasca

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.