Antiriciclaggio, nei guai notaio e commercialista

Sanzioni per i titolari degli studi professionali per un importo complessivo pari a 300 mila euro

Avarie

Lotta della Finanza al riciclaggio. I militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Varese hanno contestato violazioni amministrative alla normativa disciplinante la corretta osservanza degli obblighi in materia di antiriciclaggio.

I controlli eseguiti nei confronti di un notaio e di un commercialista hanno permesso di accertare anomalie nelle operazioni relative alla registrazione e identificazione della clientela, l’istituzione del registro antiriciclaggio e l’omessa segnalazione di operazioni sospette.

In tale contesto operativo, a seguito di accurati riscontri della documentazione acquisita il giorno di avvio dell’attività, le Fiamme Gialle hanno individuato anomalie nelle modalità di adempimento degli obblighi di adeguata verifica e registrazione della clientela, significando che non sono state eseguite le modalità che si basano principalmente sull’individuazione dei rischi associati al tipo di cliente, al rapporto continuativo o alle prestazioni professionali verso il quale il professionista deve apporre la dovuta attenzione.

È stata, pertanto, riscontrata la mancata registrazione del cliente su appositi registri previsti per legge, nonché il mancato controllo costante del cliente, nel corso del rapporto continuativo, che prevede il costante aggiornamento dei documenti e dei dati riferiti a quest’ultimo.

Al termine delle attività, i finanzieri hanno contestato violazioni, amministrative, previste dal citato Decreto Legislativo, a carico dei due professionisti sottoposti a controllo.

Per tali condotte sono state elevate sanzioni pecuniarie, nei confronti dei titolari degli studi professionali, per un importo complessivo pari ad € 300.000,00.

L’attività condotta dalla Guardia di Finanza si inquadra nell’ambito del peculiare settore di servizio volta a garantire maggiore tutela al corretto funzionamento del “Mercato dei Capitali” e alla concorrenza, perché solo con l’analisi dei flussi finanziari possono essere concretamente individuati i capitali illeciti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.