Olgiate e Bajardo si gemellano nel nome di Rubino

Le due amministrazioni si sono incontrate per avviare un progetto che metta in rete le città in cui l'artista ha lasciato il segno con le sue opere. A Olgiate è stato da poco restaurato l'affresco nell'ex-mensa Opai

incontro sindaco olgiate olona montano gemellaggio bajardo

L’Amministrazione comunale di Olgiate Olona, con il sindaco Giovanni Montano, l’assessore Sofia Veronica Conte, il delegato alla cultura, Mauro Carnelosso, e Paolo Maccabei con delega alla Valorizzazione artistica del patrimonio, hanno ricevuto ieri una delegazione del Comune di Bajardo per discute la proposta di gemellaggio fra i comuni nel segno di Antonio Rubino.

La delegazione del comune imperiese era composta da Jose Littardi, Sindaco del Comune di Bajardo, Paola Bergamini consigliere delegata alla cultura e manifestazioni, ed in qualità di consulenti il fotografo Alfredo Moreschi e il giornalista Claudio Porchia, curatore della rassegna “Bajardo ricorda Rubino”.

“Il Comune di Bajardo da alcuni anni è impegnato a riconoscere e recuperare la memoria di questo grande artista, evidenziandone il valore e la modernità – spiega il Sindaco Jose Littardi – e lavoriamo da tempo con le città legate alla figura di Antonio Rubino, da Sanremo a Genova e da Bajardo a Olgiate Olona. La proposta di gemellaggio con il comune di Olgiate Olona rappresenta una prima importante tappa della costruzione della “rete delle città di Antonio Rubino” tesa a valorizzare l’opera di quello che è considerato a ragione il padre del fumetto italiano. Voglio ringraziare tutti coloro che ci aiutano in questa opera ed in particolare Claudio Porchia e Alfredo Moreschi”.

Paola Bergamini aggiunge “Per il prossimo anno prevediamo di recuperare i locali sotto piazza Rubino e aprire una sala multimediale dedicata a questo importante artista. Dopo il recupero delle targhe e del cippo commemorativo, dell’intitolazione della piazza principale del paese, il gemellaggio con Olgiate Olona rappresenta un altro importante tassello delle attività dedicate al suo ricordo.”.

L’accordo fra le due amministrazioni prevede inizialmente scambi culturali ed altre iniziative come concerti, convegni e mostre. Ma non si escludono rapporti economici attraverso la promozione e la valorizzazione di prodotti tipici.

Moreschi e Porchia durante l’incontro hanno annunciato alla stampa che la mostra “I fiori di Rubino”, sarà riproposta ad agosto a Bajardo con dieci nuovi pannelli, di cui una parte dedicata ai fiori presenti nella Sala Alba di Villa Gonzaga. La mostra sarà inaugurata a Bajardo nel pomeriggio di sabato 5 agosto p.v. con la presenza degli amministratori di Olgiate Olona. Al termine dell’incontro il Sindaco di Bajardo ha regalato agli amministratori del comune di Olgiate Olona alcuni piatti in ceramica con l’immagine del paese ed una collezione di libri fra cui l’antologia dedicata a Rubino curata da Marco Cassini.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Giugno 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.