A due mesi dal terremoto continua la solidarietà con Accumoli

Due delegazioni dei Comuni del Varesotto, insieme ai Carabinieri in Congedo, consegneranno lunedì beni di prima necessità e fondi per la ricostruzione

I geologi dell'Insubria studiano gli effetti del terremoto di Amatrice

Due Comuni varesini mobilitati per aiutare la comunità di Accumuli, colpita dal terremoto dello scorso agosto: lunedì 17 ottobre 2016 una delegazione di Ferno e di Oggiona Santo Stefano si recherà nel Comune di Accumoli per consegnare ai terremotati beni di prima necessità e i fondi raccolti in occasione di una serie di eventi benefici tenutisi nelle scorse settimane sui territori dei due comuni nelle scorse settimane.

Il viaggio è stato organizzato dal Nucleo Protezione Civile e Ambiente Provincia di Varese Carabinieri in congedo. «La partenza – spiega il presidente Domenico Rossi – è prevista per le 4 di mattina con rientro in tarda serata».

Le due delegazioni avranno modo di incontrare il Sindaco del Comune di Accumoli Stefano Petrucci. Per il Comune di Ferno saranno presenti il Primo Cittadino, Mauro Cerutti, il Vice Sindaco, Filipppo Gesualdi, la Presidente del Corpo Musicale di Ferno, Carla Fragonara, oltre agli uomini del Nucleo Protezione Civile e Ambiente Provincia di Varese Carabinieri in Congedo.

Raccolti circa 18 cartoni di generi di prima necessità nel Comune di Ferno con i punti di raccolta effettuati su iniziativa dell’Amministrazione Comune in collaborazione con Carabinieri in Congedo. I fondi sono invece frutto del concerto benefico organizzato dal Corpo Musicale di Ferno con il Patrocinio del Comune di Ferno e Lonate Pozzolo sempre in collaborazione con la Protezione Civile Carabinieri in congedo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Ottobre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.