“Una fiaba per Angelo”, un libro per combattere il bullismo

Sabato 19 novembre l'Associazione "Zampe d'oro" organizza un incontro e un corso per educatori, volontari e docenti per diffondere un progetto di prevenzione della violenza e del bullismo

Avarie

Sabato 19 novembre, alle 10 nella Sala consiliare del Comune di Cairate, l’Associazione Zampe d’Oro in collaborazione con Alessandra Genova, referente e responsabile dell’associazione Mary Poppins nonché autrice di favole e storie per ragazzi, presenta il progetto ”Una Fiaba per Angelo” una favola per combattere il bullismo.

L’incontro, a cui partecipa l’autrice Alessandra Genova,  è aperto a tutti, in particolare a genitori e docenti.

Sempre sabato 19 novembre nel pomeriggio, a partire dalle 14.00, l’associazione propone un corso gratuito di preparazione ai volontari e docenti, durante il quale, insieme ad Alessandra Genova, verrà illustrato agli operatori interessati (volontari, docenti, dirigenti scolastici) come portare nelle scuole l’attività di storytelling, tramite la favola creata dalla stessa Alessandra Genova, dedicata alla triste vicenda del cane Angelo maltrattato ed ucciso da alcuni giovani di un paese del sud Italia.

Il progetto si propone di contrastare, attraverso le letture drammatizzate, violenza e bullismo nei giovanissimi.

Gli operatori interessati al corso di formazione sulla lettura e l’elaborazione dei contenuti con gli alunni devono comunicare la loro adesione con una mail di conferma entro il 12 novembre all’indirizzo di posta elettronica associazionezampedoro@gmail.com indicando nell’oggetto della mail “Adesione corso di formazione”

Per chi intendesse partecipare tutto il giorno alle ore 13 è prevista una pausa ristoro

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.