Arte superstar a Milano per le Festività

Tante importanti mostre confermano la città capitale dell'arte e della cultura. Una buona occasione da sfruttare durante i giorni di vacanza

Arte - Mostre

Come ogni anno Milano si conferma capitale della cultura e dell’arte con un cartellone di mostre importanti che saranno aperte durante le festività natalizie. Un motivo in più per ammirare l’atmosfera magica di questi giorni da Palazzo Reale, al Mudec, al Padiglione d’Arte Contemporanea fino a Palazzo Marino, con Piero della Francesca e il presepe monumentale dei Sassi di Matera; dalle collezioni del Museo del Novecento ai Musei del Castello.

A Palazzo Reale quattro esposizioni fanno respirare la bellezza dal Cinquecento ai giorni nostri con le mostre: “Mondo Fluttuante” Hokusai, Hiroshige e Utamaro dedicata agli uomini e animali, ai umili testimoni dell’esistenza quotidiana, la leggenda e la storia, le solennità mondane e i mestieri, tutti i paesaggi, il mare, la montagna del Giappone.

Escher presenta oltre 200 opere, divise in sei sezioni, il percorso espositivo è un viaggio all’interno dello sviluppo creativo dell’artista: a partire dalla radice della storia dell’arte si giunge al Liberty della sua cultura figurativa, soffermandosi sul suo amore per Roma e per l’Italia e individuando nel viaggio a l’Alhambra e a Cordova la causa scatenante di un interesse per le forme geometriche.

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco  ha come protagonista l’artista famoso e di centrale importanza per la storia dell’arte europea, ma ancora poco o parzialmente conosciuto in Italia, spesso considerato semplicemente “fiammingo”, nonostante il suo soggiorno nella penisola dal 1600 al 1608 lasci un segno indelebile nella sua pittura, che rimarrà vitale in tutta la sua vasta produzione artistica.

Arnaldo Pomodoro compie novant’anni e Milano gli dedica una grande mostra che si articola nel cuore della città in un percorso che abbraccia diversi luoghi. Considerato uno dei più grandi scultori contemporanei italiani, molto apprezzato anche all’estero è famoso soprattutto per le particolari sfere di bronzo che si scompongono, si “rompono” e si aprono davanti allo spettatore, che può così scoprire il meccanismo interno, in un contrasto tra la levigatezza perfetta della forma e la complessità nascosta dell’interno.

Il Castello Sforzesco  in occasione del Natale regala alla città una piccola esposizione di tesori rinascimentali conservati nelle collezioni del Castello. Il filo rosso della mostra è rappresentato dall’iconografia dell’Adorazione dei Magi, attraverso cui viene offerta ai visitatori un’occasione di conoscenza e approfondimento di alcune tecniche grafiche e artistiche in uso tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Cinquecento: il disegno, la miniatura, la xilografia e la calcografia.

Il Mudec ospita la parabola artistica di Jean-Michel Basquiat,  artista “maledetto” scomparso nel 1988 a soli 27 anni, che nell’arco brevissimo di pochi anni è riuscito a costruire una leggenda attorno alla sua figura e alla sua arte. In mostra circa 140 lavori realizzati tra il 1980 e il 1987 dove in modo diretto e apparentemente infantile Basquiat e’ stato in grado di portare all’attenzione del grande pubblico tematiche essenziali sull’identità umana e sulla questione dolorosa e aperta della razza.

Un tuffo negli anni Sessanta è la mostra al Museo del Novecento “BOOM 60! Era arte moderna” dedicata all’arte in Italia, tra i primi anni Cinquanta e i primi Sessanta, e alla sua “presenza” mediatica nei più popolari canali di comunicazione: i rotocalchi, giornali e riviste di attualità illustrata.

A Palazzo Marino per il Natale il Natale si respira grazie al presepe Monumentale dei Sassi di Matera, realizzato dal maestro lucano Francesco Artese, che occupa un angolo del Cortile d’onore della sede del Comune, dalla quale un presepe mancava dal 2009. Sempre a Palazzo Marino è esposta dal 6 dicembre la Madonna della Misericordia, uno dei massimi capolavori di Piero della Francesca, realizzato tra il 1445 e il 1455. Il dipinto, che è il comparto centrale dell’omonimo polittico, è la prima opera documentata del pittore.

Di seguito il dettaglio delle aperture:

Sabato 24 dicembre

PALAZZO REALE – Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 9:30_14:30
PAC – Armin Linke | 9:30_14:30
PALAZZO MARINO – Piero della Francesca | 9:30_18:00
MUSEO DI STORIA NATURALE – Terremoti | 9:00_17:30
CASTELLO SFORZESCO – L’Adorazione dei Magi in Trivulziana. Un percorso tra arti e tecniche del Rinascimento – Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 | 9:00 _17:30
MUSEI CASTELLO SFORZESCO | 9:00 _ 17:30
MUSEO ARCHEOLOGICO | 9:00_17:30
CASA BOSCHI DI STEFANO | 10:00_18:00
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Ricami di luce. Paillettes e lustrini nella moda di Palazzo Morando 1770-2004 | 9:30_13:00 e 14:00_17:30
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Milano. Storia di una rinascita | CHIUSO
MUSEO DEL RISORGIMENTO – Ritratti indiani: dai grandi laghi alla Florida| 9:00_13:00 e 14:00_17:30
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 9:30_14:30
GAM – La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private | 9:00_17:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; Le avventure di un esploratore | 9:30_14:00

Domenica 25 dicembre

PALAZZO REALE – Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 14:30_18:30
PAC – Armin Linke | 14:30_18:30
PALAZZO MARINO- Piero della Francesca | 9:30_20:00
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 14:30_18:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 14:30_19:30

Lunedì 26 dicembre

PALAZZO REALE – Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 9:30_19:30
PAC– Armin Linke | 9:30_19:30
PALAZZO MARINO- Piero della Francesca | 9:30_20:00
MUSEO DI STORIA NATURALE – Terremoti | 9:00_17:30-
CASTELLO SFORZESCO – L’Adorazione dei Magi in Trivulziana. Un percorso tra arti e tecniche del Rinascimento – Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 | 9:00 _17:30
MUSEI CASTELLO SFORZESCO | 9:00 _ 17:30
MUSEO ARCHEOLOGICO | 9:00_17:30
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Ricami di luce. Paillettes e lustrini nella moda di Palazzo Morando 1770-2004 | 9:30_13:00 e 14:00_17:30
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Milano. Storia di una rinascita | 10:00_20:00
MUSEO DEL RISORGIMENTO Ritratti indiani: dai grandi laghi alla Florida| 9:00_13:00 e 14:00_17:30
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 9:30_19:30
GAM – La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private | 9:00_17:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 09:30_19:30

Sabato 31 dicembre

PALAZZO REALE– Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 9:30_14:30
PAC – Armin Linke | 9:30_14:30
PALAZZO MARINO – Piero della Francesca | 9:30_18:00
MUSEO DI STORIA NATURALE – Terremoti | 9:00_17:30
CASTELLO SFORZESCO – L’Adorazione dei Magi in Trivulziana. Un percorso tra arti e tecniche del Rinascimento – Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 | 9:00 _17:30
MUSEI CASTELLO SFORZESCO | 9:00 _ 17:30
MUSEO ARCHEOLOGICO | 9:00_17:30
SAN GIOVANNI IN CONCA | 9:00_17:30
CASA BOSCHI DI STEFANO | 10:00_18:00
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 9:30_14:30
GAM – La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private | 9:00_17:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 9:30_14:00

Domenica 1° gennaio

PALAZZO REALE – Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 14:30_19:30
PAC – Armin Linke | 14:30_19:30
PALAZZO MARINO- Piero della Francesca | 9:30_20:00
MUSEO DI STORIA NATURALE- Terremoti | 14:30_19:30
CASTELLO SFORZESCO – L’Adorazione dei Magi in Trivulziana. Un percorso tra arti e tecniche del Rinascimento – Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 | 14:30 _ 19:30
MUSEI CASTELLO SFORZESCO | 14:30 _ 19:30
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 14:30_19:30
GAM| La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private | 14:30 _ 19:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 14:30_19:30

Lunedì 2 gennaio

PALAZZO REALE– Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | 9:30_19:30
PAC– Armin Linke | 9:30_19:30
PALAZZO MARINO- Piero della Francesca | 9:30_20:00
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 14:30_19:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 9:30_19:30

Venerdì 6 gennaio

PALAZZO REALE – Hokusai – Escher – Rubens – Arnaldo Pomodoro | normale orario di apertura
PAC – Armin Linke | normale orario di apertura
PALAZZO MARINO – Piero della Francesca | 9:30_20:00
MUSEO DI STORIA NATURALE – Terremoti | 9:00_17:30
CASTELLO SFORZESCO – L’Adorazione dei Magi in Trivulziana. Un percorso tra arti e tecniche del Rinascimento – Paolo Monti. Fotografie 1935-1982 | 9:00 _17:30
MUSEI CASTELLO SFORZESCO | 9:00 _ 17:30
MUSEO ARCHEOLOGICO | 9:00 _ 17:30
SAN GIOVANNI IN CONCA | 9:00_17:30
CASA BOSCHI DI STEFANO | 10:00_18:00
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Ricami di luce. Paillettes e lustrini nella moda di Palazzo Morando 1770-2004 | 9:30_13:00 e 14:00_17:30
PALAZZO MORANDO COSTUME MODA IMMAGINE – Milano. Storia di una rinascita | 10:00_20:00
MUSEO DEL RISORGIMENTO – Ritratti indiani: dai grandi laghi alla Florida| 9:00_13:00 e 14:00_17:30
MUSEO DEL NOVECENTO – BOOM 60! Era arte moderna; Focus dedicato a Elena Mezzadra; Paola Di Bello. Milano centro | 9:30_19:30
GAM – La finestra sul cortile. Scorci di collezioni private | 9:00_17:30
MUDEC – Homo Sapiens; Jean-Michel Basquiat; le avventure di un esploratore | 9:30_19:30

INFO: il sito

di
Pubblicato il 23 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore