Centinaia di fiaccole illuminano il Sacro Monte

500 persone si sono presentate alla prima fiaccolata di fine anno al Sacro Monte. Il sindaco Galimberti: "Oggi inizia una bellissima tradizione"

La fiaccolata al Sacro Monte

Un lungo serpentone di fiaccole e candele è quello che nella serata del 29 dicembre ha illuminato il Sacro Monte. Tantissime persone hanno infatti risposto all’appello per quella che il sindaco Davide Galimberti è certo «diventerà una bella tradizione della nostra città» e cioè la fiaccolata di fine anno.

Galleria fotografica

La fiaccolata al Sacro Monte 4 di 29

Circa 500 persone si sono presentate alla prima cappella, pronte a salire nel buio della notte. E così sono state centinaia le luci che hanno illuminato il buio della notte. Su, in cima alla via delle Cappelle, un caldo ristoro per tutti è stato preparato dagli alpini che con i loro cotechini, lenticchie, vin brulè e panettone hanno anche raccolto fondi per le popolazioni terremotate.

«Anche questa sera la nostra città ha dimostrato di voler partecipare in modo concreto -ha commentato Galimberti- e questo ci lancia in una prospettiva interessante per l’anno che sta per cominciare». Il sindaco ricorda infatti come «sono stati organizzato più di 100 eventi per il Natale a Varese e la risposta di cittadini e associazioni e stata incredibile» e questo rassicura l’amministrazione sul fatto che «il 2017 sarà un anno di grandissima partecipazione della città».

Monsignor Erminio Villa, arciprete del Sacro Monte, ha voluto ringraziare per la grandissima partecipazione che segna il legame di una città con il suo monte. «Anche se ora il Giubileo è finito -ha detto- le porte quassù rimangono sempre aperte, anche questa sera».

di
Pubblicato il 29 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La fiaccolata al Sacro Monte 4 di 29

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore