“Che ci fa quell’asse da stiro nel parcheggio?”

Se lo chiede Gianni Lucchina, della minoranza: “Ho più volte segnalato il fatto: qualcuno si muova”

Avarie

Un’uscita sabato sera per mangiare una pizza, una passeggiata e un paio di scatti col telefonino: «Ma quell’asse da stiro è ancora lì?».

Gianni Lucchina, capogruppo della minoranza ha immortalato l’atto di inciviltà in un giardinetto di un frequentatissimo parcheggio pubblico, quello dell’Ats Insubria, nelle vicinanze di un noto ristorante altrettanto frequentato.

«Ho inviato questa foto dopo aver nelle settimane scorse fatto presente agli uffici comunali – ma informalmente anche all’amministrazione a margine di un consiglio comunale – della presenza di questo rifiuto in bella mostra. Spero che l’asse da stiro verrà al più presto rimossa: non vorrei che si generasse l’effetto discarica con abbandono di rifiuti che chiama altri rifiuti: si faccia qualcosa», – spiega Lucchina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore