Derby lombardo per la Uyba, contro Monza servono i tre punti

Sabato 17 c'è il Volley Day al Palayamamay: alle 17.30 si gioca Club Italia-Novara, a seguire le farfalle contro la Saugella con Diouf ancora in dubbio

UYBA - VDK Gent

Archiviata con qualche affanno la “prima” di Coppa Cev contro le giovanissime belghe del Gent (battute 3-1 nel turno di andata nei 32esimi, giovedì sera), la Unet Yamamay torna in campo nella serata di sabato 17 per ospitare il Saugella Monza nell’anticipo della 10a di andata in A1.

Il derby lombardo è in programma sabato sera (20,30, casse e cancelli aperti dalle 16,30) in viale Gabardi e per le Farfalle deve essere il match del rilancio in chiave campionato. Nelle ultime due giornate infatti, la squadra di Mencarelli ha perso qualche colpo ed è scivolata fuori dalle prime quattro posizioni dove invece si era insediata con merito nei primi turni del torneo tricolore.

Il match con Monza è ampiamente alla portata di Busto, a patto che la squadra ritrovi solidità in difesa – contro Gent sono arrivati alcuni veri e propri sbandamenti – ed eviti i passaggi a vuoto che hanno caratterizzato le ultime uscite. Certo, sarà fondamentale riattivare Valentina Diouf, prima opzione dell’attacco Uyba ma tenuta a riposo in coppa per via dei problemi alla schiena. Il lato positivo è che, in sua assenza, è arrivata una buona prova di Martinez (quando Cialfi, subentrata a Signorile, ha iniziato ad alimentarla): con la perdurante assenza di Vasilantonaki è fondamentale trovare altre punte in fase d’attacco.

Sul fronte opposto le brianzole arrivano a Busto con la speranza di muovere una classifica tutt’altro che esaltante: solo 6 i punti conquistati fino a ora (battute Montichiari e Firenze), sufficienti solo per stare al penultimo posto a pari merito con il Club Italia: la squadra di Delmati inoltre è a secco dal quarto turno. Attenzione però a non sottovalutare una squadra con diverse atlete esperte e in cui spiccano i nomi della bustocca doc Stefania Dall’Igna e di una ex biancorossa del calibro di Freya Aelbrecht.

club italia

QUI CLUB ITALIA

Prima del match tra Busto e Monza, il PalaYamamay ospita anche la gara che vede di fronte il Club Italia Crai e la Igor Gorgonzola Novara, visto che sabato 17 è un altro “volley day” in viale Gabardi (prezzo unico per il biglietto che dà accesso a entrambe le gare). Le azzurrine di Lucchi proveranno a fare lo sgambetto alle più quotate piemontesi che, tra l’altro, chiuderanno l’andata proprio contro Busto. Sono ben quattro le novaresi con un passato nel Club Italia: si tratta di Cristina Chirichella, Sara Bonifacio, Giorgia Zannoni e Sofia D’Odorico.

QUI SAB GRIMA

Dopo le tre vittorie conquistate nel giro di una settimana contro Pesaro, Brescia e Trento, la Sab Grima Legnano va a caccia di un’altra vittima illustre: domenica 18 dicembre alle 17 le Aquile saranno infatti di scena sul campo della Lardini Filottrano, capolista della Serie A2, che non ha ancora perso neppure una partita. Un’avversaria temibilissima per la SAB che però, forte del suo terzo posto in classifica, scenderà in campo al PalaBaldinelli di Osimo pronta a vendere cara la pelle.

Unet Yamamay Busto Arsizio – Saugella Team Monza

Busto Arsizio: 1 Sartori, 2 Stufi, 3 Signorile, 4 Cialfi, 5 Spirito, 6 Fiorin, 7 Witkowska (L), 8 Martinez, 13 Diouf, 14 Moneta, 15 Berti, 17 Pisani. All. Mencarelli.
Monza: 1 Smirnova, 3 Arcangeli (L), 5 Balboni, 7 Devetag, 8 Candi, 9 Aelbrecht, 10 Begin, 11 Lussana (L), 13 Dall’Igna, 15 Nicoletti, 16 Segura, 17 Bezarevic, 18 Eckerman. All. Delmati.
Arbitri: Zingaro e Canessa.

Il programma (10a di andata): Modena-Conegliano (19/12, 17:30); Scandicci-Casalmaggiore; Club Italia-Novara (17/12, 17:30); Bergamo-Bolzano; Montichiari-Firenze; Busto Arsizio-Monza (17/12, 20:30).

Classifica: Casalmaggiore 22; Bergamo, Conegliano V. 20; Scandicci, Igor Gorgonzola Novara 17; BUSTO ARSIZIO 16; Modena 13; Firenze, Bolzano 11; Monza, CLUB ITALIA 6; Montichiari 3.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore