Dice di essere nullatenente ma gira col Porsche, scatta il sequestro

All'uomo, noto alle forze dell'ordine per una lunga serie di reati quali truffe e furti in abitazione, sono state sequestrate cinque auto e una casa

questura di varese

Per il fisco era un nullatenente eppure girava per Busto Arsizio in Porsche, utilizzava altri 4 veicoli a lui intestati e aveva una casa di proprietà, seppur modesta. Daniel Nikovic ora è tornato ad essere quello che dichiarava al fisco, un nullatenente. Tutto quello che aveva, infatti, lo aveva acquistato con i soldi delle truffe e dei furti che commetteva insieme ad altri due complici con i quali era stato arrestato ad agosto.

Grazie ad un’intensa attività di indagine, svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Varese, il Questore di Varese ha proposto nei confronti di uno dei tre soggetti, la misura della sorveglianza speciale della P.S. nonché il sequestro, ai fini della confisca, dei beni intestati o comunque riconducibili a lui, perché incompatibili per valore economico alle entrate dimostrate.

Nel curriculum di Nikovic nessun lavoro regolare ma una fedina penale sporcata da anni di furti in abitazione, truffe, detenzione di armi.

Il Tribunale di Varese, accogliendo la proposta del Questore, ha emesso il decreto di sequestro di: un’unità immobiliare sita nel comune di Legnano (MI) del valore commerciale di 66.000,00 euro; quattro autovetture del valore commerciale complessivo di 18.200,00 euro; un’autovettura Porsche Boxster, il cui valore non è stato quantificato non essendo stata ancora reperita.

Il personale della Polizia di Stato della Divisione Anticrimine ha dato quindi esecuzione al decreto, in data 25 novembre u.s., confiscando ed affidando i beni all’ Amministratore Giudiziario ed applicando la misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno in Busto Arsizio per 2 anni.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore