Cavalotti: “Vigilerò su quello che farà Galli”

L'analisi del risultato elettorale da parte dell'ex sindaco che assicura: "Sarò presente in consiglio comunale. In questi anni ho fatto il mio dovere"

«Mi aspettavo un risultato diverso. Di sicuro l’operazione mediatica fatta a livello nazionale ha avuto ripercussioni anche sul territorio». È il primo commento di Laura Cavalotti, ex sindaco della città di Tradate, sconfitta al ballottaggio domenica 25 giugno dal leghista Dario Galli e dalla sua coalizione.

La Cavalotti sarà presente all’opposizione nel consiglio comunale, e analizza quanto accaduto: «Io però voglio dei confronti sui contenuti, che nel programma di Dario Galli non ci sono: né in ambito sociale né in ambito lavorativo, non ci sono contenuti. E su questo mi confronterò, perché io ci sono, sarò in consiglio comunale con gli altri consiglieri, vigileremo su quanto faranno. Voglio vedere quando si presenterà ancora il problema Fornace oppure l’area feste dove non ci sono i soldi. Situazioni che abbiamo risolto con la nostra amministrazione, come la situazione finanziaria lasciata dal Senatore Candiani».

Sul proprio operato sottolinea quanto fatto: «Io ho fatto il mio dovere, perché era mio dovere agire con la diligenza di una persona che ha una famiglia e che sa cosa significa amministrare con il buon senso. Hanno lasciato la città in ginocchio e noi l’abbiamo risollevata».

Manuel Sgarella
manuel.sgarella@varesenews.it

 

Raccontiamo storie. Lo facciamo con passione, ascoltando le persone e le loro necessità. Cerchiamo sempre un confronto per poter crescere. Per farlo insieme a noi, abbonati a VareseNews. 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.