Una serata per ricordare Luca Olmi, vent’anni dopo

L’idea è nata dagli ex compagni di squadra di Luca Olmi, promessa del calcio varesino che se ne andò nel 1997, a 16 anni, in una brutta serata di settembre

Luca Olmi

Una partita di calcio per ricordare un amico che non c’è più.

L’idea è nata dagli ex compagni di squadra di Luca Olmi, promessa del calcio varesino che se ne andò nel 1997, a 16 anni, in una brutta serata di settembre.

Vent’anni dopo i suoi amici hanno voluto organizzare un piccolo evento: l’appuntamento è per le 21 di mercoledì 13 settembre a Morazzone, paese di origine di Luca. Il campo sintetico di via Europa è stato concesso a titolo gratuito e in campo scenderanno i giocatori che con Olmi giocavano nel Varese Calcio di quegli anni: «Ne parlavamo una sera a cena e ci è venuto in mente di riunire quel gruppo, molto unito dentro e fuori dal campo – racconta Francesco Russo, portiere professionista attualmente al Chiasso e con un passato in molte squadre in serie C in Italia e serie A in Svizzera, ma soprattutto uno dei migliori amici di Luca Olmi, cresciuto con lui nelle giovanili dell’Azzate Calcio e passato insieme a lui al Varese -. Ricordo con dolore quella serata: Luca era appena rientrato dall’operazione al crociato, eravamo andati a giocare un’amichevole a Torino contro la Juve e al rientro sono andato a Castronno a mangiare una pizza: un signore entrò trafelato, mi vide con la tuta del Varese e mi disse che era morto un ragazzo di Morazzone; corremmo in ospedale dove c’erano i suoi disperati. Da allora il suo ricordo mi accompagna in ogni momento».

Per ora all’invito hanno risposto in 17, e anche tanti allenatori di allora hanno dato il loro benestare a partecipare: «Ci saranno molti genitori, anche loro molto uniti in quella squadra. Ho chiamato ieri il papà di Luca, Valentino: è stata una telefonata molto emozionante per entrambi, con lunghi silenzi e lacrime. Sia lui che Pina, la mamma di Luca, si sono detti felici dell’idea: abbiamo preparato una targa per loro, che consegneremo dopo la partita», prosegue Russo.

Luca Olmi

Si scenderà in campo in memoria di Luca Olmi quindi alle 21, poi chi vorrà potrà fermarsi a cena e ricordare quel periodo spensierato, prima della tragedia che ha segnato la vita di tanti ragazzi che erano affezionati e volevano bene a quel ragazzo un po’ matto e giocherellone, fortissimo a giocare a calcio, che se ne è andato decisamente troppo presto.

Tommaso Guidotti
tommaso.guidotti@varesenews.it

A VareseNews ci sono nato. Ho visto crescere il giornale e la sua comunità, sperimentando ogni giorno cose nuove. I lettori sono la nostra linfa vitale, indispensabili per migliorare sempre.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.