Autonomia, prosegue l’iter nel Gruppo di lavoro

Cattaneo: “Ulteriore passo in avanti, tutti i gruppi collaborano in modo positivo e costruttivo verso un testo condiviso”

consiglio regionale

Si è conclusa da poco la riunione del Gruppo di lavoro del Consiglio regionale, coordinato dal Presidente Raffaele Cattaneo, che sta elaborando la proposta di Risoluzione con cui la Regione chiederà al Governo ulteriori forme di autonomia e relative risorse. Il testo definitivo verrà sottoposto al voto dell’Aula il prossimo 7 novembre.

Abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti verso un testo condiviso – ha spiegato il Presidente Cattaneo – Stiamo lavorando con spirito costruttivo alla presenza di tutti i rappresentanti dei gruppi consiliari. Abbiamo recepito alcune modifiche al testo della Risoluzione e del suo allegato ritenute essenziali dai gruppi ed è stato ridefinito l’accorpamento delle aree tematiche, da 8 a 6, all’interno delle quali tutte le 23 materie saranno inserite in ordine di priorità. Resta da trattare l’insieme delle osservazioni emerse dal lavoro delle Commissioni, ed è quanto faremo lunedì alle 14 sempre con spirito costruttivo e di condivisione”.

Il testo della proposta di Risoluzione, firmato dal Presidente Raffaele Cattaneo e dal Presidente della II Commissione, Carlo Malvezzi con la condivisione di tutti i Capigruppo consiliari, è stato subito trasmesso alla Commissione Affari Istituzionali per la votazione.

LE AREE TEMATICHE

Il Gruppo di lavoro ha, dunque, ridefinito nel numero di 6 le aree tematiche che daranno priorità alle materie da negoziare con il Governo. Si tratta dell’Area istituzionale, Area finanziaria, Area Ambiente, Territorio e Infrastrutture, Area economica e del lavoro, Area istruzione, ricerca scientifica e cultura, Area sociale e sanitaria.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore