Lezioni in inglese e stampanti 3D, “Itis di Luino scuola del futuro”

L'intervento del presidente del Lions Club di Luino dopo una visita alla scuola. "Un istituto superiore di alto profilo"

Avarie

Pubblichiamo l’intervento integrale del Presidente Alberto Frigerio di Lions Club Luino in merito all’ITIS – Istituto Tecnico di Istruzioni Superiore di Luino

Caro Direttore,
Mi permetto chiedere l’ospitalità del suo giornale per far partecipi i lettori di una interessante mattinata che ho vissuto l’altro giorno all’ITIS – Istituto Tecnico di Istruzioni Superiore di Luino – nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro da noi sostenuto in collaborazione con la Scuola.
In questi giorni sono a Luino a fare un’esperienza di sei settimane nelle Aziende Ghiringhelli e SPM due ragazzi della scuola di Osnabrück. Era una mattinata dedicata alla presentazione a loro del nostro Istituto da parte di alcuni studenti e alla relazione dell’esperienza che nostri due studenti, a loro volta, hanno vissuto a Osnabrück alla Volkswagen. Il tutto si è tenuto rigorosamente in inglese.

L’incontro si è svolto presso la sede di Via Cervinia, dove si sviluppano i corsi indirizzati al settore tecnologico – che sono elettronica e automazione, informatica e telecomunicazioni – visitando tutti i laboratori dove gli studenti studiano, imparano, progettano e fanno esperienza.

In un laboratorio in quel momento si stavano analizzando sui monitor materiale e prototipi di oggetti precedentemente disegnati per poi renderli concreti e realizzare pezzi che compongono piccoli automatismi, il tutto utilizzando la stampante 3D in dotazione.

In un altro laboratorio si svolgeva la dimostrazione del progetto MCMC ovvero Motion Capture (soprannominato pallina), un piccolo sistema di visione artificiale in grado di calcolare la traiettoria di una biglia che si muove su un piano e un respingente con lo scopo di intercettarla (tipo giocare al tennis con la play station o al computer con le varie app).

Per poi passare progetto di realtà virtuale con Oculus Rift, un programma che modella un ambiente 3D. L’utilizzo del visore Oculus Rift permette un’ immersione visiva totale. Il sistema di trekking, che ricostruisce il movimento del capo, è realizzato con sensori inerziali (accelerometro e giroscopio) e con una webcam. Per tradurre, direi semplicemente che si tratta di quegli esperimenti che cerchiamo di capire leggendo i giornali o guardando la TV, quando si indossano delle maschere che ci calano dentro una realtà virtuale, immaginando di essere in un determinato posto o di guardare la partita dall’interno del campo di calcio come, ad esempio, mostra una certa pubblicità prima delle partite della Champions League.

Un altro progetto è il quadricottero (Quadcopter). Più che parlare di soluzioni tecniche (non semplici, soprattutto per quanto riguarda la stabilizzazione del volo), è stato realizzato un piccolo sogno: costruire una macchina capace di volare che era, tanto per capirci, un drone con le quattro razze allungate e con le eliche fissate alle punte estreme per farlo volare.

Senza dimenticare il navigatore letterario, sul quale sono state realizzate la biografia di Vittorio Sereni, la storia del mercato di Luino e di diverse altre realtà locali.
Indubbiamente si tratta di un Istituto Tecnico Superiore con percorsi di formazione di alto profilo, che dovrebbe essere valorizzato e divulgato come un esempio di eccellenza del nostro territorio. E’ stato un grande piacere ed un onore per il nostro Club accompagnarlo in questi anni fino a raggiungere l’ambito riconoscimento dell’entrata nel progetto Erasmus “Cooperation of enterprises and vocational schools at the example of energy management for smart factories”. Come mi sembra doveroso sottolineare la grande disponibilità e professionalità della Direzione e di tutti gli insegnanti che abbiamo incontrato: un vero esempio di buona scuola!

Alberto Frigerio

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.