Una serata sulle visioni di futuro con Maroni e i sindaci

A Glocalnews un appuntamento sul futuro con il governatore di Regione Lombardia, sindaci del territorio e altri ospiti. Appuntamento venerdì 17 novembre alle 21 a Ville Ponti, prenotate il vostro posto

visioni di futuro

Un incontro per confrontarsi sulle visioni di futuro per i nostri territori. Non solo Varese ma anche Lugano, Milano e la Valceresio. È l’appuntamento previsto per venerdì 17 novembre al Centro Congressi Ville Ponti di Varese, nell’ambito del festival Glocalnews e in collaborazione con Fondazione Ente per lo spettacolo, a ingresso gratuito.

All’appuntamento sarà presente il governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni e tanti altri amministratori del territorio: Gunnar Vincenzi, presidente della Provincia di Varese; Dino De Simone, assessore del Comune di Varese; Marco Cavallin, sindaco di Induno Olona; Angelo Pierobon, sindaco di Arcisate; Giovanni Resteghini, sindaco di Bisuschio e Jenny Santi, sindaco di Porto Ceresio. Insieme a loro, il sociologo Aldo Bonomi, Davide Milani della Diocesi di Milano e Luca Spada, presidente e amministratore delegato di EOLO. E altri ospiti.

Attenzione, i posti sono limitati. È possibile prenotare il proprio qui:

Quali futuri immaginiamo per le nostre città e i nostri comuni? Come sarà la vita a Milano e a Varese, in Valceresio e a Lugano? Un appuntamento con voci globali e locali per discutere delle prospettive che riguardano la vita dei nostri territori tra progetti, connessioni, comunicazione, infrastrutture, internet e utopie possibili. Si parlerà del futuro di Milano, ma anche di quello di Varese e del suo territorio. Si farà il punto su un progetto che entrerà in funzione esattamente un mese dopo la serata e che sarà una porta sull’Europa: la ferrovia Arcisate-Stabio e la sua diramazione verso Porto Ceresio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore