Lega Nord raccolte 200 firme contro lo ius soli

Grande soddisfazione della sezione

Lega Nord raccolte 200 firme contro lo ius soli

Weekend in piazza per la Lega Nord saronnese che hanno raccolto le firme “per fermare il progetto di legge sullo ius soli che la maggioranza vorrebbe approvare in Parlamento prima della fine della legislatura”.

“In poche ore, sfidando il freddo – spiega Claudio Sala segretario cittadino del Carroccio – abbiamo raccolto più di 200 firme”.

“Un’ottima risposta – commenta Sala – da parte dei cittadini che non hanno mancato di manifestare il proprio disappunto nei confronti di una legge che vorrebbe regalare la cittadinanza agli immigrati, senza tenere conto del concetto di integrazione.
Concetto fondamentale, perché la cittadinanza non deve essere considerata un diritto, ma un premio a chi ha dimostrato di integrarsi realmente rispettando le leggi ed adeguandosi alla cultura del Paese che lo ha accolto; altrimenti dall’altra parte del Mediterraneo passano messaggi sbagliati, che illudono e dipingono un immaginario ben lontano dalla realtà. Questi concetti, nei salotti radical chic di sinistra, non si riescono a valutare: l’unica cosa che conta è sperare di riuscire a reclutare al più presto un nuovo esercito di votanti, vista la drammatica perdita di consensi che le sinistre registrano ogni giorno”. “

Un grazie a tutti i cittadini – conclude il numero uno della Lega saronnese – che hanno sottoscritto questa raccolta firme, ed a tutti i sostenitori e militanti della sezione di Saronno che hanno dedicato parte del loro weekend a favore di questa causa”. Presenti anche al gazebo il sindaco Alessandro Fagioli e il presidente del consiglio comunale Raffaele Fagioli e diversi consiglieri comunali.

Pubblicato il 05 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Foto

Lega Nord raccolte 200 firme contro lo ius soli 3 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.