“Gioco a perdere”: la sfida alle ludopatie dalla Valceresio al Tradatese

Venerdì 23 febbraio alle 11 nella sala conferenze della Biblioteca Frera sarà presentata la seconda fase del progetto contro il gioco d'azzardo

Avarie

Sarà presentata domani mattina a Tradate la seconda fase del progetto “Gioco a perdere”, che ha coinvolto l’Ufficio di Piano del Comune di Tradate, la Comunità montana del Piambello, l’Ufficio di piano di Arcisate e Regione Lombardia.

Il progetto, realizzato con Intrecci teatrali, dopo la prima parte dedicata al contrasto al gioco d’azzardo patologico – con la creazione di una campagna pubblicitaria e di un cortometraggio sceneggiato dai ragazzi dell’Isis Valceresio e del Liceo Curie di Tradate – proseguirà con un’azione nelle scuole e nei locali pubblici per la divulgazione di un messaggio, sintetizzato nello slogan “Oggi ti insegno io”

Il progetto ha come obiettivo quello di divulgare e rendere virale il messaggio attraverso intervento nelle scuole e nei locali pubblici che hanno deciso di non avere nessun tipo di gioco d’azzardo all’interno, dando così il giusto risalto a questa scelta.

La presentazione è in programma alle 11 nella Sala conferenze della Biblioteca Frera.

Dove si “gioca” di più?

LA MAPPA DELLE SLOT MACHINE IN PROVINCIA DI VARESE

di
Pubblicato il 22 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore