«Cancellati i ruoli di garanzia della seconda e terza carica dello Stato»

Le dichiarazioni di Alessandro Alfieri e Maria Chiara Gadda dopo l'elezione dei presidenti di Camera e Senato

parlamento

Dopo la (faticosa) elezione dei presidenti di Camera e Senato  arrivano le dichiarazioni dei politici varesini.

Alessandro Alfieri, neo eletto al Senato della Repubblica

«Alberti Casellati di Forza Italia al Senato; Fico del Movimento 5 stelle alla Camera. Il patto Salvini-Di Maio, sancito in stile prima repubblica, ha retto. Adesso vediamo se sono in grado di fare una proposta per governare insieme il Paese. Sarebbe troppo comodo se lo facessero funzionare solo per spartirsi le poltrone!»

Maria Chiara Gadda, deputata del PD

«La Terza Repubblica inizia all’insegna di una logica spartitoria che cancella i ruoli di garanzia affidati alla seconda e terza carica dello Stato. Sarebbe questo il cambiamento? Alle figura del presidente del Senato e della Camera  era finora affidata una funzione di garanzia. Oggi questa funzione è stata sepolta nel chiuso di oscuri caminetti e trattative di basso profilo. E, forzatura nella forzatura, si sono voluti proporre anche nomi di un partito, come Forza Italia, che si era tenuto fuori dalla  trattativa tra i due principali contraenti, Lega e M5S».
«Sarà curioso assistere agli sviluppi politici di questa intesa, considerati i toni, tutt’altro che comprensivi, con cui un tempo Fico si rivolgeva al centrodestra».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 24 Marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. apetraccone
    Scritto da apetraccone

    Sentir dire da esponenti del PD che viene meno il ruolo di garanzia delle cariche di presidente del senato e della camera perche “spartite” con accordi da prima repubblica, quando nella scorsa legislatura proprio il PD ha giocato ad “asso piglia tutto”, è veramente riprovevole. Statevene all’opposizione, fate l’opposizione, avete avuto la vostra opportunita e non avete fatto abbastanza. Il popolo vi ha punito nelle urne, e lasciate fare, pensare, promuovere e sbagliare anche agli altri!

  2. Scritto da pinco_pallino

    Be’ sapere che il nuovo presidente del Senato aveva partecipato all'”assedio” del palazzo di giustizia di Milano per difendere Berlusconi dalla magistratura milanese, che ha assunto la figlia al ministero, non e’ proprio un ruolo scevro da critiche….

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.