Polizia a Villa Castiglioni sulle tracce di decine di bici rubate

La notte brava di un ventenne siciliano ha permesso di fare luce su una serie di furti di biciclette a Varese e nei paesi limitrofi. Due ritrovate nell'ex albergo

Induno Olona -  Villa Castiglioni

La notte brava di un ventenne siciliano ha permesso alla Polizia di fare luce su una serie di furti di biciclette che da tempo avvengono a Varese e nei paesi limitrofi, e ha condotto gli agenti della Questura fino a Villa Castiglioni di Induno Olona.

Il ventenne, colto dagli uomini della Volante in evidente stato di ubriachezza mentre cercava di rubare degli oggetti nelle autovetture parcheggiate nei garage di un palazzo della zona della Brunella, è stato riconosciuto dagli operatori come il giovane, indicato da più fonti confidenziali, che da alcuni settimane proponeva la vendita di biciclette usate.

Il ragazzo – residente in provincia ma di fatto senza fissa dimora – messo di fronte alle sue responsabilità ha ammesso che nel corso dell’estate ha rubato decine di biciclette che ha poi rivenduto, per pochi euro, ad africani conosciuti in città, qualcuno di loro dimorante nella vecchia struttura abbandonata dell’Albergo Ristorante “Villa Castiglioni” di Induno Olona.

Questa mattina gli agenti della Volante con l’ausilio dei colleghi della Squadra Mobile e dell’Ufficio di Gabinetto, sono andati a Induno Olona dove oltre a sorprendere cinque stranieri (in regola con il permesso di soggiorno) che dormivano nell’ex albergo, hanno rinvenuto alcune biciclette di cui due riconosciute dal siciliano come quelle da lui rubate alcuni giorni fa.

Il giovane è stato quindi denunciato in stato di libertà per il reato di furto, e la Divisione Anticrimine della Questura gli ha notificato il foglio di via con divieto di ritorno nel comune di Varese.

Sono in corso indagini per risalire alla proprietà delle due biciclette trovate a Villa Castiglioni e per individuare le altre rubate dal ventenne nel corso dell’estate.

di
Pubblicato il 12 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore