Villa Castiglioni ha un proprietario: confermato l’acquisto

L'aggiudicatario dell'asta aveva due mesi di tempo per confermare l'acquisto, cosa che è stata fatta nei giorni scorsi. Si tratta di un gruppo immobiliare internazionale

Induno Olona - Villa Castiglioni

Villa Castiglioni ha ufficialmente un nuovo proprietario.

Lo ha annunciato il sindaco di Induno Olona Marco Cavallin, che ieri ha avuto la notizia della conferma d’acquisto da parte del gruppo immobiliare che nel mese di settembre si era aggiudicato all’asta l’immobile e il parco.

«L’aggiudicatario aveva infatti due mesi di tempo per valutare l’immobile e decidere se confermare o meno l’acquisto – spiega Cavallin – L’acquirente è un gruppo immobiliare internazionale; non vedo l’ora di poter sedere al tavolo con la nuova proprietà, per poter esporre le priorità d’intervento sulla parte che interessa il paese»

Una notizia estremamente importante, perché dopo anni da ieri il Comune ha un interlocutore con cui confrontarsi sui diversi problemi che in questi anni di “limbo” del procedimento fallimentare sono rimasti irrisolti: «Penso in particolare alla sistemazione definitiva del muro di cinta su via Tabacchi, con la rimozione dei gabbioni di sassi».

«Quello che è certo – conclude il sindaco – è che con questo passaggio di proprietà è finito il tempo dell’attesa, del degrado, delle polemiche inutili montate a mezzo social, ma sta arrivando il tempo delle soluzioni».

di
Pubblicato il 14 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giorgio Martini Ossola

    Da cittadino porrei una domanda al Sig. Sindaco,in questi anni sono passato spesso davanti al muro di villa Castiglioni e la situazione è di estremo pericolo,la carreggiata ristretta costringe gli automobilisti a brusche frenate per evitare un frontale e spesso ci sono stati incidenti per fortuna non gravi. La domanda che pongo è questa: non poteva il comune anticipare i lavori a spese proprie ed addebitare il tutto all’acquirente futuro della villa? soldi ne sono stati spesi nel frattempo…

    1. Scritto da Monica Filpa

      Buonasera sig. Ossola, sono Monica Filpa, assessore a Induno. Quello che lei dice purtroppo non è stato e non è possible. Il sindaco ha potuto solamente imporre al proprietario (ovvero al curatore fallimentare) la messa in sicurezza del muro, senza poter operare direttamente tramite la struttura comunale. Quando il curatore ha provveduto, presentando relativa certificazione di corretta esecuzione, gli uffici (polizia locale) hanno verificato che era stato posizionato in modo corretto.

Segnala Errore